ASUS ROG Phone 2: scorte in esaurimento a causa del Coronavirus

ASUS ROG Phone 2

Da qualche giorno l'epidemia scatenata dal nuovo Coronavirus sta mettendo in ginocchio l'economia mondiale. Quasi tutta la manifattura in ambito tecnologico, infatti, arriva proprio dalla Cina. Motivo per cui alcune aziende si trovano in difficoltà con le spedizioni dei propri prodotti. Tante linee di produzione, infatti, sono state interrotte. Tra questi device, dunque, trova spazio anche ASUS ROG Phone 2. Da qualche ora, infatti, tale prodotto è in esaurimento e non è possibile aumentare le scorte di magazzino, proprio a causa di questa epidemia.

ASUS informa i propri clienti con una lettera

Molti utenti hanno acquistato in questo periodo un ASUS ROG Phone 2. Non riceveranno presto, però, il proprio smartphone. A causa dell'epidemia di Coronavirus esplosa in Cina, infatti, il brand ha dovuto comunicare ai propri clienti che le spedizioni saranno posticipate, a causa di una mancanza di prodotti in magazzino. Si tratta di una “carenza temporanea” che speriamo possa essere superata ben presto, subito dopo la scomparsa di tale virus.

LEGGI ANCHE:
Droni per sorvegliare il Coronavirus in Cina? Occhio alla bufala

A causa dell'elevato numero di infetti, molti produttori hanno deciso di chiudere i battenti per un periodo di tempo limitato. Questo ha avuto ripercussioni, dunque, su tutti i livelli. Al momento, quindi, ROG Phone 2 è esaurito, ma presto potrebbe tornare disponibile sul sito ufficiale.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .