Recensione FIIDO D2S: la bici elettrica ideale per tutti i giorni

Diversi mesi fa vi abbiamo raccontato – con la nostra recensione completa – le prestazioni della FIIDO D2. La e-bike compatta e pieghevole, nonostante ci avesse impressionato sotto molti punti di vista, presentava però qualche lacuna. Proprio per questo l'azienda ha lanciato una variante rivisitata, FIIDO D2S. Abbiamo provato anche il nuovo modello. Sarà riuscito a superare le difficoltà della FIIDO D2? Scopritelo nella nostra recensione completa.

Recensione FIIDO D2S

Unboxing

La confezione della FIIDO D2S bada al sodo: al proprio interno troverete – infatti – soltanto la e-bike, facile da ricomporre, l'alimentatore con ingresso proprietario ed un kit per regolare le diverse inclinazioni di sediolino e manubrio.

Scheda Tecnica

  • Potenza motore: 250W;
  • Velocità massima 25 km/h;
  • Batteria integrata da 7.800 mAh;
  • Pneumatici da 16 pollici;
  • Tre modalità di guida;
  • Cambio Shimano a 6 rapporti;
  • Luce anteriore LED;
  • Telaio lega d'alluminio;
  • Peso supportato: 120 kg;
  • Peso bici 19 kg;
  • dimensioni 135 x 40 x 110 cm;
  • Freno a disco anteriore/posteriore;
  • Ammortizzatore posteriore.

Design e qualità costruttiva

Abbiamo già ripetuto che questa FIIDO D2S è una riedizione della e-bike tanto apprezzata ed anche dal punto di vista di design, utilizzo dei materiali e qualità costruttiva non cambia molto. In tal senso ci ritroviamo a ripetere quanto già detto: la FIIDO D2S offre un'ottima robustezza data dalla fattura dei materiali utilizzati, con telaio in alluminio ed inserti in gomma.

In tal senso proprio il sellino ed il manubrio restituiscono un ottimo feedback. Rispetto al passato (FIIDO D2) viene migliorata la resa proprio di questi due ultimi inserti con la presenza di un manubrio più stabile e l'aggiunta di un display in sostituzione della chiave di avviamento. Nonostante alcune migliorie però rimane la “precarietà” del gancio volto a chiudere la cerniera della bici. In linea di massima però la qualità costruttiva è da apprezzare ed un gradino sopra le altre e-bike di questa fascia di prezzo.

Modalità di guida

La bici elettrica FIIDO D2S può contare su tre differenti modalità di guida: assistita, full electric ed una che si affida totalmente allo sforzo umano. Come avrete capito, l'ultima modalità si basa soltanto sulla pedalata ed assume un valore importante dal momento che la bici – a differenza del suo predecessore – offre il cambio Shimano a 6 rapporti. La pedalata assistita invece si serve sia del motore che dello sforzo effettuato dall'utilizzatore ed è consigliata quando si percorrono lunghi tratti poco ripidi.

L'ultima modalità, quella più energivora, è la full electric che si serve totalmente del motore per funzionare. In questa modalità la FIIDO D2S però si distingue da altre e-bike, offrendo ben tre modalità differenti contraddistinte dai tasti Low, Medium ed High. Queste modalità, selezionabili direttamente dal manubrio, vi permetteranno di raggiungere alcune velocità standard e più precisamente raggiungerete un massimo di 10 km/h impostando Low, 15 km/h con Medium e 20 km/h selezionando High.

Chiaramente le tre modalità differenti avranno anche un impatto diverso sull'autonomia della e-bike. In condizioni ottimali, la FIIDO D2S è riuscita ad accompagnarmi per circa 40 km, ma lo vedremo più avanti.

Tenuta di strada ed esperienza d'uso

Acquistando una bici elettrica ci si chiede come questa reagisca al terreno sul quale la utilizziamo, sopratutto se sterrato e con molti dossi. La tenuta di strada della FIIDO D2S, in tal senso, vi lascerà soddisfatti. Anche utilizzando la e-bike in situazioni non propriamente ottimali, grazie all'ammortizzatore posteriore ed ai mini ammortizzatori presenti sotto il sellino, potrete affrontare piccole buche senza alcun problema.

Tenuta di strada impreziosita anche dagli pneumatici da 16″ che sono più grandi della media attuale rispetto alle e-bike pieghevoli e che permettono quindi una maggior stabilità generale.

La FIIDO D2S presenta poi due freni a disco molto funzionali che vi aiuteranno ad affrontare anche discese piuttosto ripide. Il vero plus, però, come avrete capito, è dato dalla presenza del cambio Shimano che vi aiuterà ad affrontare salite ripide senza l'ausilio della modalità full electric. Con l'aiuto del cambio a 6 rapporti la e-bike in questione risulta essere davvero completa sotto ogni punto di vista.

Autonomia

L'autonomia ancora una volta è uno dei punti chiave della e-bike. In tal senso, infatti, molti utenti optano per un prodotto piuttosto che un altro proprio in base alla durata della batteria. In tal senso la FIIDO D2S conferma – anche se in parte – le aspettative dell'azienda.

Con i suoi 7.800 mAh, la e-bike vi accompagnerà per oltre 40 km a fronte dei 60 promessi dall'azienda. Ho ottenuto una durata di circa 40 km alternando i diversi utilizzi della FIIDO DS2, pur non passando mai alla modalità manuale. Utilizzando la bici in full electric invece l'autonomia cala drasticamente e vi permetterà di affrontare poco più di 25 – 30 km. Inoltre, grazie all'alimentatore in dotazione, potrete caricare la bici in circa 5 ore.

Compatibilità con codice della strada

Per far si che si possa utilizzare una e-bike senza la necessità di avere un patentino ed un'assicurazione è indispensabile che questa non superi i 25 km/h e che sia sprovvista della modalità totalmente elettrica. Mentre per il primo requisito Fiido D2 non incontra problemi, non possiamo – chiaramente – dire lo stesso per il secondo.

Ciò significa che, allo stato attuale delle cose, la bici non può essere utilizzata in vie pubbliche senza le dovute autorizzazioni. Rimane comunque un interrogativo relativo alla modalità completamente elettrica: se si riuscisse ad inibire potremmo utilizzare la e-bike tranquillamente? Attualmente non è chiaro se la Fiido D2 possa o meno rientrare nella classificazione di bici tradizionali eliminando l'avviamento motorizzato.

Prezzo e conclusioni

La e-bike FIIDO D2S si torva al prezzo corrente di circa 460€ e, in caso di codici sconto dedicati, scende anche sui 400€. Proprio come detto per il modello precedente, anche in questo caso vista la cura dei dettagli e la qualità costruttiva, il prezzo è pienamente giustificato. Inoltre il modello in recensione ha superato alcuni limiti palesati dalla FIIDO D2, implementando il cambio Shimano a 6 rapporti, assente precedentemente. Cercate una bici elettrica che vi avvicini a questo ecosistema, ma che offra una qualità al top? FIIDO D2S rimane un'ottima scelta.