E invece Pocophone X2 esiste e c’è anche un video unboxing

pocophone x2
OnePlus Nord N10

Il brand POCO ha suscitato vivo interesse da parte degli utenti, con un Pocophone F1 che è riuscito ad imporsi come vero flagship killer. Ciò nonostante, è dal 2018 che non si hanno più notizie su un successore, vista anche la scissione del brand Redmi da cui è nata la serie K. Ma la speranza è l'ultima a morire, grazie anche alle dichiarazioni del general manager della divisione indiana di Xiaomi. Pocophone F2 si farà, quindi, come dimostrerebbe anche uno degli ultimi brevetti depositati. Oltre a questo, ultimamente era sorta un'indiscrezione peculiare secondo cui esisterebbe anche un mid-range, denominato Pocophone X2.

Aggiornamento 31/01: il dispositivo è spuntato ancora una volta su Geekbench, a questo giro con 6 GB di RAM. All'interno dell'articolo trovate tutti i dettagli e gli screenshot.

Aggiornamento 23/01: se non bastasse già il video unboxing che trovate a fine articolo (oltre al teaser ufficiale), c'è anche una foto dal vivo a testimonianza dell'esistenza di Pocophone X2. Nell'immagine vediamo un telefono dotato di MIUI Global 11.0.2 in lingua polacca. Che il telefono sia in procinto di arrivare anche in Europa?

pocophone x2

Aggiornamento 22/01: colpo di scena: Pocophone X2 sembra effettivamente esistere. Trovate tutti i dettagli a fine articolo.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi 10, nuova certificazione in patria: il lancio è sempre più vicino

POCO F2 esiste, a differenza di questo fantomatico POCO X2

pocophone x2

Purtroppo ci duole dirvi che questa ipotesi sarebbe da bollare come fasulla. A dircelo è il leaker Sudhanshu, in merito a questo screenshot comparso in rete, a cui ha fatto seguito anche un presunto benchmark GeekBench. Nella fattispecie, lo smartphone contraffatto sarebbe un Redmi K30 4G, a cui sarebbe stato cambiata la denominazione da un modder burlone. Nello screenshot incriminato vediamo indicata una MIUI Global, quando sappiamo che non esiste (per ora, almeno) una ROM Global per K30. Da qui è nata l'indiscrezione che Redmi K30 sarebbe potuto debuttare in occidente proprio come Pocophone X2, vista anche la “somiglianza” fra la gamma Poco e quella Redmi X.

Come già spiegato in passato, falsificare un benchmark GeekBench è piuttosto semplice, se si mastica un po' di programmazione. Lo stesso XDA dimostrò come falsificarli, agendo sulle proprietà di sistema del dispositivo utilizzato. Non è la prima volta che i leak a tema POCO si macchiano di fake. Era il 13 marzo 2019 quando in rete comparve proprio un benchmark GeekBench di un misterioso Xiaomi uranus. Si ipotizzava che potesse trattarsi prima del mai esistito Pocophone F1 Lite, poi di Pocophone F2, ma poi sappiamo bene che nel 2019 non è stato annunciato alcun modello.

Aggiornamento 22/01

Quando tutto sembrava propendere verso l'inesistenza di Pocophone X2, questo video cambia le carte in tavola. Da quando POCO si è separato da Xiaomi le voci in merito ai nuovi modelli si sono intensificate, aiutate anche dall'ultimo teaser ufficiale. Uno di questi sarebbe proprio il fantomatico X2, che altri non sarebbe che un ri-brandizzato Redmi K30. Ricordiamo che, oltre ad esso, c'è attesa anche per Pocophone F2, del quale ci sarebbe anche una variante Lite.

POCO X2 è spuntato su Geekbench con 6 e 8 GB di RAM | Aggiornamento 31/01

Dopo la versione da 8 GB di RAM, stavolta su Geekbench è spuntato anche il modello minore da 6 GB. Ovviamente, visti i punteggi contenuti in entrambi i casi, è lecito ipotizzare che si tratti di unità prototipali. Tuttavia, come già specificato all'interno dell'articolo, esiste la possibilità che si tratti di benchmark contraffatti quindi è bene prendere il tutto con le pinze.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
AnyCubic