OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro ricevono il supporto a Breeno, l’assistente smart di OPPO

oneplus 7 pro

Mentre noi occidentali siamo alle prese con la questione Huawei/USA (con tutte le riflessioni del caso in merito all'assenza dei servizi Google), in Cina il problema non si è mai posto dato che tutte le funzionalità ed i servizi della compagnia di Mountain View sono bloccati a prescindere. Di conseguenza i principali produttori hanno sviluppato le proprie alternative, come nel caso di Breeno, l'assistente vocale dei dispositivi OPPO in patria. Ed ora, piccola curiosità, Breeno arriva anche su OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro, grazie ad un nuovo aggiornamento della HydrogenOS.

OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro: la HydrogenOS si aggiorna con Breeno, assistente smart targato OPPO

oneplus 7 pro

Per chi si fosse perso qualche dettaglio, è bene ricordare che sia OPPO che OnePlus fanno capo a BBK Electronics; di conseguenza – anche se ai nostri occhi sembra anomalo – questo tipo di “rapporto” tra i due produttori non è più così assurdo. L'ultimo aggiornamento beta di HydrogenOS (ovvero la versione cinese dell'UI del brand) ha introdotto Breeno a bordo di OnePlus 7 e 7 Pro, ma le novità non finiscono qui.

LEGGI ANCHE:
Volantino Fuoritutto Unieuro: smartphone Huawei, Xiaomi e OPPO fino al 30% di sconto

Tramite il forum ufficiale (Cina), OnePlus ha confermato di essere al lavoro anche per OP7T e OP7T Pro. Non è dato di sapere se Breeno farà capolino anche sui modelli occidentali, ma la cosa sembra alquanto improbabile (almeno per il momento) visto lo strapotere di Google Assistant.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!
⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .