MediaTek Dimensity 800 ufficiale: mid-range sì, ma con 5G

mediatek dimensity 800

MediaTek vuole tornare a far parlare di sé, dopo un periodo in cui Qualcomm ha fatto da padrone. E lo ha fatto di recente, con il lancio della serie Dimensity ed il primo chipset della famiglia, il MediaTek Dimensity 1000. A questo se ne aggiungerà presto un altro, denominato Dimensity 800, annunciato ufficialmente a Pechino nelle scorse ore. In arrivo nel corso del prossim'anno, sarà presentato a tutti gli effetti al CES 2020 di Las Vegas e punterà a supportare al meglio la fascia mid-range.

Aggiornamento 08/01: come da programma, l'annuncio del nuovo MediaTek Dimensity 800 è arrivato nei giorni della fiera californiana. Trovate tutti i dettagli nell'articolo.

LEGGI ANCHE:
Red Magic 4: Nubia conferma il primo smartphone da gaming con Snapdragon 865

MediaTek Dimensity 800 è il nuovo SoC 5G in arrivo al CES 2020

Così come i modelli più avanzati, anche MediaTek Dimensity 800 guarda al futuro e lo fa integrando un modem 5G, non più relegato esclusivamente ai prodotti più spiccatamente premium. Questo modem è in grado di raggiungere velocità di 3.5/1.25 Gbps in download/upload, in modalità Dual Mode SA + NSA e con supporto sub-6 GHz, 2CC Carrier Aggregation, 2G/3G/4G MultiMode e Dynamic Spectrum Sharing (DSS).

All'interno del SoC, realizzato a 7 nm, c'è una CPU octa-core che comprende 4 core Cortex-A76 ed 4 core Cortex-A55, tutti settati a 2.0 GHz. La componente grafica è invece gestita dalla GPU ARM Mali-G57 MP4, con tecnologia Hyper Engine per dare un boost all'esperienza gaming. Inoltre, il sistema APU 3.0 offre una potenza in ambito di intelligenza artificiale pari a 2.4 TOPS. I tagli di memoria prevedono fino a 16 GB di RAM LPDDR4X.

mediatek dimensity 800

Il resto delle specifiche prevede supporto al display Full HD+ a 90 Hz e la presenza di un ISP di fascia alta. Quest'ultimo permette la presenza di una quad camera, con un sensore primario da 64 MP o una doppia configurazione da 32+16 MP. Inoltre, gli algoritmi AI sono stati ulteriormente rifiniti per migliorare autofocus, esposizione, bilanciamento del bianco, riduzione del rumore ed HDR. Queste ottimizzazioni permettono anche un miglior riconoscimento facciale. Il Dimensity 800 è anche stato definito il primo SoC con capacità multi-frame 4K HDR.

Considerabile un rivale dello Snapdragon 765 di Qualcomm, i primi smartphone con MediaTek Dimensity 800 arriveranno nel corso della prima metà del 2020.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.