Ecco quali Huawei ed Honor NON riceveranno la EMUI 10

emui 10 logo

Prosegue piuttosto spedito il rilascio della EMUI 10 a bordo degli smartphone di casa Huawei ed Honor. Non tanto l'ultima release di Android, ma la rinnovata UI sta giungendo su svariati modelli per entrambi i marchi. Al contempo, alcuni smartphone purtroppo rimarranno indietro come versione, continuando a basarsi unicamente sulla EMUI 9. Per quanto gli aggiornamenti relativi alle patch di sicurezza saranno portati avanti per un po', il team software ha smentito l'arrivo della EMUI 10 per determinati modelli.

LEGGI ANCHE:
Le Huawei Quick Apps sostituiranno le Instant Apps di Google

Huawei e Honor: ecco su quali modelli non arriverà la EMUI 10

Si parte da Honor Play, dispositivo che si caratterizzò per l'integrazione di un hardware al top per il periodo, fra Kirin 970 e funzionalità GPU Turbo per il gaming. Nonostante il chipset importante, non sarà aggiornato alla EMUI 10. Lo conferma Honor India con questo comunicato:

Comprendiamo il vostro interesse per l'aggiornamento EMUI. Per Honor Play continueremo a fornire aggiornamenti di sicurezza regolari e necessari a garantire prestazioni ottimali. Per maggiori dettagli si prega di rimanere sintonizzati sulle nostre pagine ufficiali. Apprezziamo la vostra collaborazione, comprensione e pazienza.”

Tuttavia, la divisione britannica di Honor mantiene viva la speranza, affermando che il rilascio della EMUI 10 potrebbe avvenire durante il mese di marzo. Lo stesso non possiamo dire per Honor 8X Max ma soprattutto per Honor 9 ed Honor 9 Lite. Visto che si parla di “limitazioni tecniche” per Honor 9 ed il suo Kirin 960, anche Huawei P10 e Mate 9 dovrebbe rimanere fuori dai giochi.

Ci dispiace informarvi che EMUI 10.0 / Android 10 non sarà disponibile per i dispositivi Honor 9 a causa di limitazioni hardware, in quanto richiede specifiche hardware più elevate per prestazioni ottimali.

E proprio parlando di Huawei, ad essere tagliati fuori sarebbero anche Huawei P20 Lite, Nova 3 e 3iY9 2019. Anche in questo caso il motivo è da ricercarsi nella limitatezza tecnica del comparto hardware integrato.


📱Segui GizChina su Google News,  clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti ⭐️.