Redmi K30: ricezione sopra la media e mini-jack con Hi-Res

redmi k30

Di recente abbiamo scoperto che, differentemente da quanto trapelato in precedenza, Redmi K30 sarà basato sulla piattaforma dello Snapdragon 765G. Ciò gli permetterà di potersi fregiare del supporto al 5G, grazie al modem integrato da parte di Qualcomm. Ma non sarà soltanto ciò a cui Redmi ha pensato, visto che il 5G non è comunque una feature su cui potersi basare interamente. A tal proposito, le novità hardware andranno a beneficio anche del reparto 4G.

Aggiornamento 09/12: il nuovo teaser ufficiale ci svela che non soltanto Redmi K30 avrà un ingresso mini-jack, ma che supporterà anche lo standard audio Hi-Res.

redmi k30 hi-res audio

LEGGI ANCHE:
Redmi Note 8 e 8 Pro: le vendite superano 10 milioni di unità

Il reparto connettività di Redmi K30 sarà performante, non soltanto in 5G

redmi k30

Per l'occasione, l'azienda ha deciso di integrare ben 12 antenne all'interno della scocca di Redmi K30. Rispetto al precedente Redmi K20, ciò contribuirà ad una migliore ricezione, potendo contare su 2.4 volte il numero delle antenne che solitamente si trova sugli smartphone 4G. Per favorire ulteriormente ciò, Redmi K30 avrà anche una nuova conformazione strutturale, in modo che sia 4G che 5G non subiscano interruzioni possibili.

Parlando di 5G, sappiamo già che Redmi K30 avrà il supporto dual-mode, con un modem che supporterà sia lo standard SA (stand-alone) che NSA (non stand-alone). Questo significa che il prossimo top di gamma potrà sfruttare in maniera più efficace le reti di nuova generazione.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!