Xiaomi Mijia Automatic Air Dispenser: nuovo deodorante per ambienti, in crowdfunding su Xiaomi Mall

Xiaomi Mijia Automatic Air Dispenser

Sappiamo bene che tra le aziende maggiormente attive nel settore degli accessori smart, Xiaomi riveste un ruolo davvero molto importante. Non si tratta di un'espansione che riguarda solo la Cina ma, attualmente, anche il territorio europeo. Questi prodotti, infatti, presentano spesso un rapporto qualità-prezzo quasi impareggiabile, offrendo al cliente tutto il necessario per svolgere agevomente le proprie attività. Si tratta spesso, infatti, anche di prodotti dedicati agli ambienti di casa. Motivo per cui attualmente si trova in crowdfunding lo Xiaomi Mijia Automatic Air Dispenser, un nuovo dispenser di deodoranti per ambienti.

Mijia Automatic Air Dispenser possiede una batteria da 2.200 mAh

Xiaomi Mijia Automatic Air Dispenser

Stando alle informazioni visibili su Xiaomi Mall, questo prodotto non è altro che un dispenser automatico di fragranze profumate adatto a tutti gli ambienti. Xiaomi Mijia Automatic Air Dispenser è attualmente in crowdfunding e presenta un design molto minimale. Come molti altri prodotti del colosso cinese, infatti, questo presenta linee semplici ed una prevalenza del colore bianco, che lo rendono adatto a qualsiasi tipo di arredo. All'interno della confezione di vendita, poi, trovano spazio già due flaconcini di profumo, da inserire nel distributore.

Questo prodotto rilascia la fragranza in automatico, ogni 15 minuti. Non è necessario, poi, collegarlo alla corrente, dato che a bordo risiede una batteria da 2.200 mAh che gli garantiscono un'autonomia davvero elevata di circa quattro mesi. Sulla parte superiore, comunque, trova spazio un ingresso USB per la ricarica.

Xiaomi Mijia Automatic Air Dispenser è attualmente in crowdfunding su Xiaomi Mall. Viene venduto, comunque, al prezzo di 79 yuan, circa 10 euro al cambio attuale. Nel momento in cui la campagna di raccolta fondi terminerà, il suo prezzo salirà a 108,9 yuan, quindi circa 14 euro.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!