MediaTek MT6885Z sarà il primo SoC 5G per la fascia alta

mediatek mt6885

Lo sappiamo, fra pochi giorni assisteremo al MediaTek Summit, conferenza che vedrà l'annuncio dei primi chipset 5G da parte del produttore taiwanese. Un evento molto importante per il mercato della telefonia: a differenza di Qualcomm (almeno inizialmente), MediaTek si porterà sulle spalle i segmenti low-cost e mid-range sulla strada delle nuove reti di connessione. Ciò non significa che non ci saranno modelli di SoC anche per la fascia più premium, a partire dall'MT6885Z 5G.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi pensa ad un pieghevole con penta camera pop-up

MediaTek si prepara a lanciare chipset 5G per la fascia alta

MediaTek

Il supporto 5G sarà fornito dal modem Helio M70, già annunciato in precedenza e realizzato con processo produttivo a 7 nm. Nell'attesa di scoprirlo in veste ufficiale, il MediaTek MT6885Z includerà una CPU con architettura ARM Cortex-A77 e GPU Mali-G77. Questa sinergia permetterà di avere funzionalità come encoding e decoding in 4K a 60 fps e supporto a sensori fino a 80 MP.

La sua produzione di massa dovrebbe essere già partita, con spedizioni previste per il Q1 2020. Ci aspettiamo di vedere i primi modelli già in occasione del MWC 2020 di Barcellona, anche se maggiori dettagli li scopriremo al succitato evento MediaTek. Fra i primi telefoni ad avere SoC 5G del produttore ci sarà Redmi: che possa trattarsi proprio della serie K30?


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.