Huawei, aspre critiche dei dipendenti: “Lavoriamo troppo”

huawei logo

È da quando è stato ufficializzato il ban USA che aleggiano critiche attorno a Huawei. Ad essere penalizzato è stato principalmente il reparto commerciale in occidente, vista la proibizione dell'utilizzo dei servizi Google su modelli attuali e futuri. Ma non solo, dato che anche l'immagine stessa dell'azienda ha subito un certo contraccolpo mediatico. A tutto ciò si aggiunge adesso una lettera aperta condivisa da parte di Hu Ling, membro delle risorse umane del centro di ricerca Huawei 2012 Lab.

LEGGI ANCHE:
In 1 giorno Huawei vende gli stessi telefoni di Sony in 3 mesi

Una lettera aperta delle risorse umani critica la gestione degli orari di Huawei

Nella lettera in questione, condivisa sulla bacheca di messaggistica interna di Huawei ma prontamente cancellata, si critica la gestione degli orari del personale della società. Per quanto non vi sia una traccia concreta e completa di questa lettera, si parla di straordinari eccessivi e troppo lavoro extra. Ciò avrebbe creato un clima di insoddisfazione e sfiducia all'interno dei ranghi aziendali. Inoltre, sarebbe messa in dubbio l'efficienza degli ingegneri, provati da assurde sessioni anche da 24 ore su 24, durante le quali trovare alternative alle tecnologie americane.

Da qui ci ricolleghiamo alle dichiarazioni del fondatore Ren Zhengfei in merito al ban USA, secondo cui il blocco statunitense li ha aiutati. Come da egli affermato, lo spauracchio di decrescere ha spinto i dipendenti a turni di lavoro prolungati, i cui risultati hanno portato ad una forte crescita economica. Crescita che, però, rischia di usurare i legami aziendali, anche in paesi come la Cina, dove la cultura del lavoro forsennato è meglio vista rispetto all'occidente.

Una frase simbolo di Hu Ling, riportata dai vari media, è la seguente: “Seguite il mio consiglio, fratelli: non fidatevi delle risorse umane, sono disonesti“. L'autenticità della lettera è stata confermata dalla stessa Huawei, per quanto per il momento non si sia voluta esporre a riguardo.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!