ZTE al lavoro su Blade 20 e Blade A5, in arrivo nel 2020

ZTE

ZTE è stata una delle prime aziende ad essere bannate dagli Stati Uniti. Come per Huawei, infatti, anche quest'altra realtà cinese è stata accusata di aver messo in serio pericolo la sicurezza nazionale. Da poco tempo, poi, tale brand ha annunciato l'arrivo di un chip 5G che potrebbe, ancor di più, rimescolare le carte in tal senso. Nonostante tutti questi problemi, però, sembra che ZTE sia più attiva che mai in ambito smartphone. Sta studiando, infatti, diverse soluzioni per il futuro, con uno sguardo anche nel breve periodo. Sembra, infatti, che per il 2020 siano pronti due nuovi device: ZTE Blade 20 e ZTE Blade A5.

Blade 20 e Blade A5 sono stati certificati dalla FCC

ZTE Blade 20 e ZTE Blade A5

Non sentivamo parlare di smartphone targati ZTE da diverso tempo. Sembra, però, che l'azienda abbia importanti progetti per il 2020. Nelle ultime ore, infatti, abbiamo appreso la notizia della certificazione di due nuovi device presso la FCC. Dalla documentazione, dunque, siamo riusciti ad ottenere qualche informazione sulle specifiche tecniche di questi due smartphone, che vedremo probabilmente solo il prossimo anno.

Dando uno sguardo a ZTE Blade 20, vediamo come l'azienda non abbia riposto molta originalità nella creazione di questo smartphone. Sul profilo posteriore, infatti, risiede un modulo fotografico quadrato, caratterizzato dalla presenza di ben tre sensori. Vi ricorda qualcosa? Non è possibile ignorare, dunque, la somiglianza con iPhone 11 e Huawei Mate 20 Pro. Nonostante tutto, tale modello è conosciuto con il nome in codice SRQ-ZTE2050 e, come si evince dalla immagini, è dotato di sensore biometrico, ingresso USB Type-C, jack audio da 3,5 mm e batteria da 5.000 mAh. A bordo, poi, dovrebbe trovare spazio Android 9 Pie, anche se ancora non sappiamo effettivamente quando verrà commercializzato tale modello.

Su ZTE Blade A5 troviamo, invece, una soluzione estetica più standard, con una doppia fotocamera posteriore e lo speaker di sistema posto sul retro, in basso. Tale modello, conosciuto come SRQ-ZTEA52020, andrà ad occupare probabilmente la fascia bassa del mercato, in quanto a bordo troviamo un ingresso microUSB, il foro mini jack per le cuffie ed una batteria da 3.200 mAh. Anch'esso dovrebbe essere basato su Android 9 Pie.

Attendiamo ulteriori news per sapere, effettivamente, in quale mese del 2020 arriveranno tali dispositivi.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.