TSMC: entro il 2023 arriveranno i nuovi chipset da 5nm e 3nm

tmsc logo

Dal punto di vista hardware tutti i dispositivi elettronici possono ancora avere ampi margini di miglioramento. Potrebbe sembrare strano ma, attualmente, molte aziende stanno investendo sui chipset del futuro, che probabilmente guideranno i prossimi smartphone e computer. Tra queste, dunque, troviamo sicuramente TSMC, che già tempo fa aveva esordito con le proprie dichiarazioni in merito alla produzione di nuovi chipset a 7nm. Sembra, però, che in futuro l'azienda potrebbe spingersi oltre, arrivando entro il 2023 a commercializzare anche chip con processo produttivo a 5nm e 3 nm.

TSMC investe 19,5 miliardi di dollari per i chip a 3nm

TSMC

Nella corsa al raggiungimento di un certo standard tecnologico è necessario investire sempre tanto denaro. Motivo per cui anche TSMC ha deciso di intraprendere questa strada, mettendo sul piatto ben 19,5 miliardi di dollari, atti a potenziare la ricerca e lo sviluppo di nuove tecniche per la realizzazione dei prossimi chipset a 3nm.

Ancora prima di questo importante passo, comunque, l'azienda è proiettata nella produzione di chip a 7nm, già in fase di avvio, e di chipset a 5nm che arriveranno in un prossimo futuro. Su tutti i device Android, in particolar modo, questo potrebbe garantire prestazioni e consumi migliori rispetto a quelli del passato. TSMC sta prendendo in considerazione, infatti, la possibilità di sfruttare un nuovo sistema che prevede l'impilamento verticale dei transistor, in modo da avere molto più spazio a disposizione.

Attendiamo di conoscere ulteriori informazioni in merito, così da potervele comunicare quanto prima.

[su_app]