Meizu 16T: primo sample della camera, in notturna

Meizu 16T

Non manca più molto alla presentazione ufficiale di un nuovo smartphone di casa Meizu. Tra qualche giorno, infatti, potrebbe veder la luce Meizu 16T, e non solo. Sembra, infatti, che in concomitanza con tale prodotto possa essere lanciato anche un altro device. Con Meizu 16s Pro Plus, infatti, il brand cinese potrebbe davvero completare tale serie. Nonostante questo, comunque, entrambi saranno dotati di un comparto hardware di assoluto livello, in quanto anche su Meizu 16T dovrebbe trovare spazio un SoC Qualcomm Snapdragon 855+. Dal punto di vista fotografico, però, sembra promettere molto bene, tanto che nelle ultime ore è stato pubblicato anche un entusiasmante scatto in notturna.

Meizu 16T sarà dotato di un sensore principale da 12MP

meizu 16t

Sebbene in questi ultimi anni le aziende stiano puntando ad utilizzare i sensori fotografici con la risoluzione maggiore possibile, questa non è tutto. Anche il software, infatti, svolge il proprio lavoro in tal senso e, talvolta, può anche mascherare alcuni problemi del sensore in sé. Se andiamo a vedere le foto scattate da un Google Pixel, per esempio, notiamo come la qualità della singola fotocamera siano migliori di tanti device sul mercato, anche di fascia alta.

Dall'immagine trapelta in rete, dunque, scattata con Meizu 16T (12+8+5 mega-pixel) in condizioni di luminosità difficili, vediamo come il sistema abbia lavorato davvero bene. Tutti i dettagli sono stati riportati nella maniera più fedele possibile ed i colori, ammesso che non siano stati ritoccati, sono molto accesi. Sebbene non ci sia modo di avere un file a risoluzione originale, sembra che il rumore fotografico sia quasi assente, segno che tale comparto è in grado di regalare davvero ottimi scatti.

Attendiamo, ovviamente, ulteriori informazioni in merito. Speriamo di potervi aggiornare, infatti, con nuove news a riguardo.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.