MediaTek porterà il 5G anche sui chipset mid-range

mediatek 5g

Al momento il 5G è stato approcciato unicamente da 3 chipmaker, ovvero Qualcomm, Samsung e Huawei, con i rispettivi Snapdragon, Exynos e Kirin. A questi si aggiungerà a breve MediaTek, la quale sta lavorando allo sviluppo dei propri chipset 5G già da diversi mesi. Ma il debutto vero e proprio nel mercato mobile avverrà durante il 2020, ovvero l'anno di vera diffusione della connettività di nuova generazione. E non soltanto per i prodotti di fascia alta, visto che i SoC MediaTek con 5G punteranno anche alle fasce più economiche.

LEGGI ANCHE:
Qualcomm torna a vendere componenti a Huawei

Nel 2020 il 5G si diffonderà anche nei mid-range, grazie a MediaTek

Ad inizio anno MediaTek annunciò un primissimo SoC con 5G, realizzato a 7 nm, al quale è seguito il modem Helio M70. La volontà della società taiwanese è quella di arrivare a vendere almeno 60 milioni di chip 5G durante il 2020. Un obiettivo che potrebbe essere raggiunto dando voce anche ai segmenti entry-level, grazie anche alla collaborazione con Huawei.

Fra i chipset già annunciati troviamo il MediaTek MT6885, al quale seguirà l'MT6873. A proposito di MT6885, la sua architettura ed il processo produttivo a 7 nm sarebbero mantenute per la produzione del primo SoC mid-range con 5G del 2020. Questo a fronte di dimensioni ridotte del 25% ed un costo ovviamente inferiore. La sua produzione di massa dovrebbe avere inizio durante il Q2 2020, perciò i primi modelli non dovrebbero arrivare prima di metà anno.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.