Honor 9X e 9X Pro ufficiali: in arrivo anche in Italia

Honor 9X Pro

George Zhao, a capo di Honor, ha presentato ufficialmente i nuovi smartphone della compagnia cinese Honor 9X e Honor 9X Pro, due modelli tanto chiacchierati nell'ultimo periodo, entrambi caratterizzati da un display ampio e senza invadenti notch grazie alla presenza di una selfie camera retrattile. Ecco tutte le novità dei nuovi modelli tra scheda tecnica, prezzo e disponibilità sul mercato.

Aggiornamento 24/10: da oggi Honor 9X è reso disponibile anche in Italia. Presentato in anteprima da Mara Maionchi su Sky Uno, sarà disponibile nelle colorazioni Midnight Black e Sapphire Blue. Arriverà sul mercato per fine novembre ad un prezzo di 299€ per il taglio unico da 6/128 GB.

Honor 9X e Honor 9X Pro ufficiali: tutto quello che c'è da sapere sui nuovi medio di gamma

Design e caratteristiche

Honor 9X Pro

Proprio come visto in molteplici indiscrezioni, Honor 9X e Honor 9X Pro arrivano con un pannello completamente Full Screen, privo di interruzioni e con certificazione TUV Rheinland (per la protezione degli occhi in condizioni di scarsa illuminazione). Lungo il bordo superiore, il dispositivo ospita uno spazio dedicato alla selfie camera retrattile da 16 mega-pixel, ormai nuovo trend visto come modelli del calibro di Xiaomi Mi 9T, OnePlus 7 Pro ed utilizzato anche dalla stessa Huawei con il suo P Smart Z.

Honor 9X Pro

La cover posteriore dei nuovi modelli è realizzata con una particolare colorazione gradiente che crea giochi di luce davvero affascinanti (come potete vedere dalle stesse immagini), che ricordano quelli del modello View 20. Pur adottando un display tutto schermo, l'azienda ha deciso di optare per un lettore d'impronte laterale, presente lungo il bordo destro di entrambi i modelli. Per quanto riguarda la selfie camera pop-up, essa arriva con un sistema anti-caduta intelligente e si ritira automaticamente in caso di caduta del dispositivo.

LEGGI ANCHE:
Honor MagicBook Pro ufficiale: più premium, più costoso

Honor 9X Pro

Nei giorni scorsi si è parlato spesso di Ark Compiler e del file system EROFS e ovviamente entrambi queste caratteristiche fanno parte del lato software dei nuovi Honor 9X e 9X Pro. Le feature premium continuano con il sistema di raffreddamento al liquido THE NINE (per la variante Pro), per un migliore controllo delle temperature grazie ad una struttura interna suddivisa in nove strati.

Lato hardware si continua con la presenza del nuovo Kirin 810, SoC destinato alla fascia media realizzato a 7 nm, accompagnato da un massimo di 8 GB di RAM LPDDR4x e 256 GB di storage UFS 2.1. L'autonomia è affidata ad una batteria da 4000 mAh, ricaricabile tramite una porta Type-C; presente all'appello anche l'ingresso mini jack da 3.5 mm per le cuffie.

Non mancano chicche legate alla connettività, come la tecnologia Link Turbo e funzionalità AI per l'ottimizzazione ed il miglioramento delle connessioni wireless.

Comparto fotografico

Honor 9X Pro

Fatta eccezione per alcune piccolezze, i nuovi Honor 9X e 9X Pro non sembrano presentare grosse differenze in termini di stile e specifiche. Il vero divario tra i due modelli si riscontra con il pacchetto fotografico: il fratello minore si presenta “solo” con una dual camera da 48 + 2 mega-pixel (f/1.8-2.4) mentre la variante Pro comprende anche un terzo sensore da 8 mega-pixel e con lente ultra grandangolare.

Ovviamente il tutto è supportato dall'AI per il riconoscimento delle scene e il miglioramento degli scatti fotografici. I device presentano il supporto AIS Super Night View 2.0, feature che riconosce automaticamente la presenza di un treppiede e con un'esposizione massima di 30 secondi.

LEGGI ANCHE:
Honor Band 5: ufficiale l’alternativa più completa (e agguerrita) della Mi Band 4

Scheda tecnica

  • dimensioni di 163.1 x 77.2 x 8.8 mm per un peso di 206 grammi;
  • display LTPC da 6.59 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel) e densità di 391 PPI;
  • processore octa-core HiSilicon Kirin 810 con una frequenza massima di 2.27 GHz;
  • GPU ARM Mali G52;
  • 4/6 GB di RAM LPDDR4x, 8 GB di RAM LPDDR4x (Pro);
  • 64/128 GB di memoria interna UFS 2.1 espandibile tramite microSD, 128/256 GB di memoria UFS 2.1 (Pro);
  • lettore d'impronte laterale;
  • dual camera da 48 + 2 mega-pixel (f/1.8-2.4) con AI e Flash LED, sensore ultra wide-angle da 8 mega-pixel (variante Pro);
  • selfie camera pop-up da 16 mega-pixel (f/2.2);
  • batteria da 4000 mAh con ricarica da 5V2A;
  • supporto Dual SIM LTE, Wi-Fi Dual Band, Bluetooth 5.0, GPS, USB Type-C, mini jack 3.5 mm, GPU Turbo 3.0;
  • sistema operativo Android 9 Pie con interfaccia EMUI 9.1.1.

Honor 9X e 9X Pro – Prezzo e disponibilità

Per quanto riguarda il modello 9X, l'azienda ha confermato il debutto di tre configurazioni differenti, per tutte le tasche e le esigenze (a partire dal 30 luglio):

  • 4/64 GB – 1399 yuan (181€ circa)
  • 6/64 GB – 1599 yuan (207€)
  • 6/128 GB – 1899 yuan (246€)

Si conclude con il fratello maggiore Honor 9X Pro, in arrivo in Cina dal 9 agosto nelle varianti da 8/128 GB (al prezzo di 2199 yuan, 285€ al cambio) e da 8/256 GB (a 2399 yuan, circa 311€).

Attualmente questo prodotto non è ancora disponibile in vendita online negli store più popolari e in Italia. Non appena lo sarà lo troverete su GizDeals al miglior prezzo, dunque iscrivetevi al nostro canale  Telegram e alla pagina  Facebook per tutte le offerte al minor prezzo!
Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!