Crescono le vendite di Xiaomi in Europa dopo il ban Huawei

Xiaomi

Quando si parla di vendite da parte di Huawei, la faccenda si fa più complessa del solito. A seguito del ban inferto dal governo USA, da un lato sono migliorate in madre patria, con un divario ancora maggiore rispetto alla concorrenza. Dall'altro, invece, i dati stanno peggiorando in occidente, in particolar modo in Europa. Un'analisi che era già stata portata alla luce da Kantar e che adesso viene maggiormente sottolineata dalle percentualiraccolte dal team di Counterpoint Research.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi MIX 4 si mostra dal vivo ed è davvero WOW: sarà davvero lui?

Xiaomi (e Samsung) salgono in Europa vista la debacle di Huawei

xiaomi vendite europa

Mettendo a confronto il periodo del Q2 2018 con il Q2 2019 è evidente una decrescita da parte del duo Huawei & Honor. Si passa dal 23% al 20%, ma soprattutto si evidenza un calo del -6% rispetto al precedente Q1 2019. Gli smartphone venduti in meno da Huawei non sono “spariti”, ovviamente, bensì si sono spostati su altri brand. La clientela appartenente agli stati dell'Europa Central e dell'Est hanno preferito spostarsi su compagnie come Samsung, Xiaomi ed in minor parte Nokia.

L'azienda sudcoreana è salita del +6% rispetto allo stesso periodo del 2018, mentre la diretta rivale Xiaomi del +3%, chiudendo con un più modesto +1% di Nokia HMD. Non cambia il dato per ciò che concerne le vendite di Apple, immutate al 6% fra Q2 2018, Q1 2019 e Q2 2019.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!
Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!