Realme supera Samsung in India ed ora punta verso Xiaomi

Realme

Realme è un brand nato da pochissimo, ma già in grado di far parlare di sé: dopo i successi delle scorse settimane e dopo il debutto di un paio di modelli davvero niente male (con un rapporto qualità/prezzo da capogiro) è tempo di tirare le somme. Secondo la compagnia di analisi Counterpoint, l'azienda è riuscita nell'arduo compito di stuzzicare Xiaomi, piazzandosi al secondo posto in India e superando perfino il colosso Samsung.

Grande soddisfazione in casa Realme: Xiaomi e Samsung intimorite dal nuovo brand economico?

realme xiaomi samsung

Gli appassionati di smartphone cinesi che ci seguono con una certa frequenza sanno bene quanto sia importante per i loro OEM preferito (Xiaomi!) il mercato indiano, obiettivo principe di quelle aziende che mirano a superare i confini della Cina. La compagnia di Lei Jun è riuscita nell'arduo compito di scardinare il dominio di Samsung, piazzandosi in cima alla classifica dei maggiori produttori grazie ai suoi device super economici e performanti.

Ma ora c'è un nuovo sfidante in città (e ce n'eravamo già accorti da un po'): Realme. Nato come costola di OPPO in India, il brand è diventato indipendente in pochissimo, espandendosi anche in Cina e – in maniera meno significativa, per ora – in Europa (e in Italia). Ed ora l'ennesima soddisfazione, come si evince anche nel grafico di Counterpoint, riferito al secondo trimestre del 2019. Realme ha superato Samsung aggiudicandosi il 17% delle quote di mercato; ovviamente in cima troviamo sempre lei, Xiaomi, con il sui 46%.

Un risultati significativo, specialmente alla luce del fatto di avere a che fare con un marchio giovanissimo. Realme piace – ed anche parecchio – e chissà che non stia arrivando il momento per Xiaomi di cominciare a preoccuparsi.


Discuti con noi dell'articolo e di Realme nel gruppo Telegram. Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate su Realme Italia!