Realme e Samsung al top per affidabilità in India, secondo uno studio condotto dal CMR

Realme

Da quando Realme è entrata sul mercato degli smartphone, ha impressionato tutti per il rapporto qualità-prezzo dei propri prodotti. Nel corso di questi mesi, infatti, ha immesso sul mercato un numero soddisfacente di device, convincendo la maggior parte del pubblico. Tanti dei dispositivi lanciati da tale azienda, però, sono entrati in diretta concorrenza con alcuni dei terminali di casa Samsung. Si tratta di una sfida che prende vita soprattutto nella fascia media. Quale sarà, però, la migliore azienda tra le due? Quale riuscirà a garantire l'affidabilità migliore?

Secondo il CMR Realme è quasi allo stesso livello di Samsung per quanto riguarda la risoluzione di problemi

Realme e Samsung

Non c'è quasi storia in India in merito alle aziende che dimostrano più affidabilità in ambito smartphone. Negli scorsi mesi, infatti, la CyberMedia Research (CMR) ha condotto uno studio nel quale sono state evidenziate alcune interessanti peculiarità del mercato indiano. Su un campione di 4.000 proprietari di smartphone, dunque, è emerso che Realme e Samsung sono le uniche due aziende più affidabili del Paese. Calcolando il tasso di ritorno dei device prodotti entro sei mesi dall'acquisto, per problemi o malfunzionamenti, si è visto come le percentuali siano bassissime per queste due società.

Tra i tanti fattori che influenzano gli acquirenti nella scelta del nuovo telefono, ricade anche la qualità del servizio post-vendita. Qui balza al primo posto Samsung, che riesce ad ottenere una percentuale di risoluzione dei problemi pari al 75%, poco sopra Realme che si attesta sul 71%. Questo è un chiaro segno, quindi, della grande affidabilità e serietà mostrata da questi due brand, non solo in Europa.

Siamo curiosi di sapere cosa ne pensate in merito a questo studio. Secondo voi, in Italia, chi troveremmo al primo posto?