MIUI 11 ufficiale: tutte le novità di Xiaomi

miui 11

Ad accompagnare il lancio dei nuovi Mi 9 Pro 5G e Mi MIX Alpha c'è anche la MIUI 11. La tanto amata interfaccia made in Xiaomi è stata rinnovata per l'occasione. Un refresh all'insegna dell'ottimizzazione, a partire dalla rimozione di tutte le ridondanze grafiche e testuali. Le novità sono molteplici, perciò vediamole più nel dettaglio.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi MIX Alpha ufficiale: il full screen 4.0 è servito
Xiaomi Mi 9 Pro 5G ufficiale: ancora più premium e potente
Xiaomi Mi TV Pro ufficiale: uno sguardo in 8K al futuro

MIUI 11 è l'altro grosso protagonista dell'evento odierno di Xiaomi

Una delle principali novità riguarda l'Always-on Display, a cui adesso si aggiungono nuove animazioni. Sia a tema caleidoscopico che “breathing”, con un accento ai lati del display per risaltare il full screen dei modelli borderless. Sarà anche possibile creare delle frasi e metterle come AOD, ampliandone ulteriormente le opzioni di personalizzazione. A migliorare è anche la gestione del font, adesso dinamica, anche se si tratta di una feature strettamente legata alla lingua cinese.

MIUI 11 porta con sè un migliorato File Manager, definito dall'azienda “al livello di un computer”, soprattutto per la gestione dei documenti. Grazie anche all'introduzione della suite Mi Work, sarà più facile trovare e consultare i files di lavoro (o meno) depositati nella memoria. Così come il relativo trasferimento su altri dispositivo, potendo contare su una velocità massima di 82 MB/s. Uno standard che è stato realizzato in collaborazione con Vivo ed OPPO, in modo che possa essere sfruttato in congiunzione con modelli di altri brand.

Potremo consultarli anche sulle smart TV supportate (più di 300 modelli), grazie alla proiezione su schermo, usando lo smartphone come puntatore e per aggiungere annotazioni. A poter essere proiettati non saranno soltanto i documenti, ma anche app social e contenuti multimediali. Con la MIUI 11 sarà più facile interfacciarsi anche alle stampanti tramite un apposito tasto nel menu di condivisione.

Una nuova funzione della UI di Xiaomi si chiama Mi Go, pensata per gestire al meglio i propri viaggi. Integra tutta una serie di funzioni dedicate al biglietto di trasporto, all'itinerario da percorrere, prenotazioni varie e così via. Il tutto anche integrato all'interno della schermata a sinistra dell'assistente smart. È stata aggiunta anche una modalità di risparmio energetico ultra nel caso si scenda al 5% di batteria. In tal caso l'interfaccia verrà ridotta all'osso, permettendo di prolungare l'autonomia fino a 24 ore e non rimanere senza connettività.

Il team MIUI ha ben pensato anche al comparto audio, con un nuovo sistema audio ispirato ai suoni della natura, in modo da risultare meno invasivo nelle nostre vite. Novità anche per l'assistente vocale, con l'introduzione del nuovo XiaoAI 3.0, adesso in grado di riconoscere meglio la voce. A tal punto da poterlo utilizzare anche per effettuare ordini di cibo a domicilio, fra cui da McDonald. È anche possibile sfruttarlo per far tradurre una chiamata in forma testuale e rispondere semplicemente scrivendo, nel caso ci si trovi occupati.

Diverse altre novità saranno introdotte via via nel corso del tempo, magari soltanto per alcuni modelli, come già successo in passato. Potete consultare la lista completa (in aggiornamento) in questo articolo dedicato.

miui 11

MIUI 11 – Lista modelli e date di rilascio

Ecco la lista con tutti i dispositivi finora annunciati che riceveranno la Beta Pubblica, con tanto di roadmap e date di rilascio globali:

  • Metà ottobre
    • Xiaomi Mi 9, Mi 9 Transparent, Mi 9 SE, Mi MIX 3, Mi MIX 2S, Mi 8, Mi 8 Youth, Mi 8 Explorer, Mi 8 Fingerprint, Mi 8 SE, Mi Max 3
    • Redmi K20 Pro, K20 Pro Premium, K20, Redmi Note 7, Redmi Note 7 Pro, Redmi 7
  • Fine ottobre
    • Xiaomi Mi 9 Pro 5G, Mi CC9, Mi CC9 Meitu, Mi CC9e, Mi MIX 2, Mi Note 3, Mi 6, Mi 6X
    • Redmi 7A, Redmi 6 Pro, Redmi Note 5, Redmi 6A, Redmi 6, Redmi S2
  • Inizio novembre
    • Xiaomi Mi MIX, Mi 5S, Mi 5S Plus, Mi 5X, Mi 5C, Mi Note 2, Mi Play, Mi Max 2
    • Redmi Note 8, Redmi Note 8 Pro, Redmi 5 Plus, Redmi 5, Redmi 5A, Redmi 4X, Redmi Note 5A Standard, Redmi Note 5A High

Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!