Kirin 990 5G ufficiale a IFA 2019: queste saranno le novità di Huawei Mate 30

kirin 990

Non solo smartphone ed accessori: come da un po' di anni a questa parte, uno dei protagonisti di IFA 2019 è il Kirin 990 5G. Si tratta del nuovo chipset di fascia premium che debutterà a bordo della gamma Huawei Mate 30. E lo farà non soltanto con una potenza maggiorata ma portando con sé numerose novità hardware. Ovviamente Richard Yu non poteva non parlare dell'accoppiata 5G + AI, sempre più imperante in ambito tech, specialmente quando si parla di smartphone.

LEGGI ANCHE:
HarmonyOS debutterà su smartwatch e notebook Huawei fuori dalla Cina

Kirin 990 5G a tutta potenza sul palco dell'IFA 2019 di Berlino

Innanzitutto il Kirin 990 si caratterizza per utilizzare un processo produttivo sempre a 7 nm ma con tecnologia FinFET+ EUV da parte di TSMC. Ciò fa sì che sia un chipset più compatto del 36% rispetto alla concorrenza, pur essendo un SoC all-in-one che comprende al suo interno il modem 5G NSA+SA. Qundi non sarà più necessario riservargli uno spazio dedicato nel telefono, permettendo di sfruttare meglio lo spazio interno. Un modem che è in grado di raggiungere velocità di 2.3 Gbps in download ed 1.25 Gbps in upload.

Le migliorie impatteranno anche sull'autonomia, visto che la modalità BPW-On permetterà di avere consumi ridotti fino al 44%. Inoltre, la tecnologia Smart Uplink sarà in grado di unire le forze fra connettività 4G e 5G per rendere il segnale più forte e meno incline a perdersi. Ci sarà anche una versione solo 4G, chiamata Kirin 990, meno costosa e anche meno potente.

Se si parla di intelligenza artificiale, il 5G giocherà un ruolo piuttosto importante nel cosiddetto Mobile AI 2.0. Se fino ad ora il più delle funzioni AI erano svolte principalmente sul dispositivo stesso, con la diffusione del 5G sarà possibile attingere anche dal cloud. Una decentralizzazione dell'hardware che prenderà sempre più piede, basti vedere il lancio di Google Stadia. Ciò sarà possibile anche grazie alla nuova NPU, definita Big-Tiny Core, con architettura Da Vinci, introdotta con il chip Ascend 910.

Le feature AI impatteranno ovviamente sul comparto multimediale, in primis sulla fotocamera. Basti pensare al Real-Time Multi-Instance Segmentation, una feature che è in grado di isolare molteplici soggetti fra di loro e rispetto allo sfondo. La demo mostrata ci ha fatto vedere come sia in grado di filmare una band all'azione, sostituire e sfocare lo sfondo sul retro, spostare i musicisti e metterli in primo piano rispetto agli altri. Sarà anche possibile sfruttare la registrazione di video 4K in HDR.

Kirin 990 5G sarà più potente del Kirin 990 “liscio”

Con Kirin 990 arriva anche il nuovo ISP di 5° generazione, più potente, più efficiente e con un'elaborazione del rumore migliorata per foto e video. Huawei l'ha definita “al livello delle DSLR”, permettendo di ottenere foto e video più definiti e con meno disturbi grafici rispetto a quanto visto con il Kirin 980. Inoltre, la combo ISP + AI permetterà l'implementazione di nuove possibilità: il CEO ci ha mostrato, per esempio, come sarà possibile inquadrare un soggetto e, tramite il suo volto, saperne il battito cardiaco.

All'interno del Kirin 990 sono contenuti ben 10,3 miliardi di transistor, così come un comparto tecnico avanzato. A partire dalla GPU ARM Mali-G76 MP16, la prima a 16 core con un boost del 6% in performance e del 20% in efficienza. Anche la CPU non è da meno, con una struttura octa-core così formata: 2 x Cortex-A76 a 2.86 GHz + 2 x Cortex-A76 a 2.36 GHZ + 4 x Cortex-A55 a 1.95 GHz. Una struttura pensata non solo per essere più potente (+10% in single-core e +9% in multi-core), ma soprattutto più efficiente e meno impattante sui consumi. Lato gaming sono state introdotte novità anche con Smart Cache, uno step ulteriore dentro al chipset che farà da tramite fra GPU e DDR, ottimizzando ampiezza di banda e consumi. Non mancherà il supporto a RAM LPDDR4X e UFS 3.0 per ciò che concerne le memorie.

Appuntamento, quindi, al 19 settembre in quel di Monaco, dove assisteremo alla presentazione ufficiale della gamma Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!