Huawei Mate X 2 è già in lavorazione e avrà il supporto alla M-Pen

huawei mate x 2

Ottobre dovrebbe essere il mese fatidico della commercializzazione del primo smartphone pieghevole del colosso hi-tech cinese. Mentre aspettiamo con impazienza che questo particolare dispositivo sia finalmente in vendita, un brevetto registrato nei database di USPTO e WIPO sembra mostrarci quello che potrebbe essere il successore del flagship pieghevole, Huawei Mate X 2.

Huawei Mate X 2 potrebbe essere stato brevettato, con tanto di M-Pen integrata

huawei mate x 2

Questo dispositivo ha fatto capolino a febbraio 2019 presso l'USPTO (United States Patent and Trademark Office) ed è arrivato anche al WIPO il 26 settembre dello stesso anno. Le immagini che accompagnano il documento fanno riferimento ad uno smartphone pieghevole dal design simile a quello dell'attuale Mate X.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi MIX Alpha è ufficiale ed arriva dal futuro: WOW!

Ma osservando bene il device è possibile notare una grossa differenza: Huawei Mate X 2 presenta uno scomparto dedicato allo stilo M-Pen, posizionato all'interno della banda in cui è incluso anche il modulo fotografico. Anche il primo smartphone da gaming dell'azienda – Mate 20 X – arriva con un display in grado di supportare la M-Pen, ma ora sembra che Huawei abbia deciso di puntare maggiormente su questa soluzione.

LEGGI ANCHE:
Huawei e Honor: al via le iscrizioni per i beta test della EMUI 10

Visto l'enorme pannello dello smartphone pieghevole, l'introduzione della M-Pen cade a fagiolo per rendere ancora più completa l'esperienza utente. Ma sarà davvero così? Ovviamente, trattandosi di un brevetto, non è detto che Huawei Mate X 2 vedrà effettivamente la luce o che questo sia il suo design definitivo. Vedremo come si evolveranno le cose nel corso dei mesi!


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!