Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro ufficiali: AI e fotocamera all’ennesima potenza

huawei mate 30 pro

Si è appena concluso l'evento di presentazione in quel di Monaco, con protagonisti i nuovi Huawei Mate 30Mate 30 Pro. Sapevamo già molto su di loro, visti i leaks a cascata di questi mesi, ma adesso ne scopriamo tutte le novità. Non soltanto per ciò che concerne la scheda tecnica, ma anche e soprattutto per il prezzo e la disponibilità in Europa. Questo per via del ban USA, che ha comportato non poche conseguenze all'andamento commerciale di Huawei.

LEGGI ANCHE:
Huawei Atlas 900 è il nuovo sistema AI più potente al mondo

Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro ufficiali: tutto quello che devi sapere

Al contrario di altri produttori, per Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro l'azienda ha deciso di continuare con la strada del notch. Leggermente più grosso nel caso di Mate 30, visto che adesso ospita una dual selfie camera, e praticamente uguale per Mate 30 Pro. Questo perché il modello Pro ha nuovamente dalla sua un Face Unlock 3D (oltre al lettore ID nel display) per lo sblocco del dispositivo in maniera più sicura. Inoltre, Huawei ha adottato delle Air Gestures per muoversi nell'interfaccia tramite gesti: per esempio, basta spostare in su e giù la mano per scrollare la pagina. Come per Mate 20 Pro, anche qua non c'è più la capsula auricolare, sostituita dalla tecnologia Screen Sound per propagare l'audio in chiamata.

huawei mate 30 pro

Abbiamo due pannelli AMOLED Full HD+ da 6.53″ in 18.4:9 per Mate 30 Pro e 6.62″ in 19.5:9 per Mate 30. Come per Vivo NEX 3, anche Mate 30 Pro offre un look all'ultimo grido con un display Horizon. Ciò significa una curvatura laterale ancora più accentuata con un angolo di 88°. Al di là dell'estetica, questa feature può essere sfruttata in fase gaming tramite l'ausilio di tasti virtuali, simulando un frame sensibile al tocco, e nella fotocamera. Ma soprattutto per la regolazione del volume, con gestures apposite su entrambi i lati, vista l'assenza dei tasti fisici (mentre persiste il tasto Power).

huawei mate 30 pro

La scocca presenta certificazione IP53 per Mate 30 e IP68 per Mate 30 Pro. Le novità non mancano nemmeno lato hardware, a partire dal Kirin 990 fatto in casa da HiSilicon. Prodotto a 7 nm con processo FinFET+ EUV, integra una CPU octa-core Cortex-A76+A55 a 2.86+2.09+1.95 GHz ed una GPU ARM Mali-G76 MP16. Oltre agli ovvi miglioramenti prestazionali, la nuova NPU con architettura DaVinci è ancora più potente, soprattutto in ambito multimediale (ne parleremo fra poco).

huawei mate 30 pro

AI e 5G sono all'ordine del giorno per la serie Huawei Mate 30

Il Kirin 990 porta con sé anche consumi ottimizzati e, in accoppiata alle migliorate batterie da 4200/4500 mAh, prospetta un'autonomia più soddisfacente. Migliora anche l'aspetto di ricarica, non tanto per la già vista SuperCharge cablata a 40W quanto per quella wireless a 27W. Come per Mate 20 Pro, persiste il supporto alla migliorata ricarica wireless inversa, adesso 3 volte più veloce per ricaricare gli accessori compatibili.

huawei mate 30 pro

Un'altra nuova feature introdotta con il Kirin 990 è il supporto alle reti del futuro, grazie al modem 5G. Rispetto al passato, il tutto è integrato nel SoC stesso, permettendo di risparmiare spazio nella scocca. Inoltre, l'architettura NSA+SA fa sì che lo switch fra le varie reti sia più flessibile e meno impattante sulle prestazioni. Il tutto permette di raggiungere velocità di picco di 2.3 Gbit/s in download e 1.25 Gbit/s in upload. Questo grazie anche al supporto di 14 antenne dedicate (21 totali) e delle frequenze n1/3/28/38/41/77/78/79.

kirin 990 5g

Grosse novità per l'ambito fotografico

Sempre citando il Kirin 990, al suo interno c'è anche un nuovo ISP di 5° generazione, a tutto beneficio del comparto fotografico. A partire dalla riduzione del rumore migliorata del 30% nelle foto e del 20% nei video. La nuova quad camera di Mate 30 Pro con look Halo Ring combina due sensori con AIS da 40+40 MP, di cui un grandangolare. In accoppiata c'è anche un teleobiettivo da 8 MP con zoom ottico 3X, ibrido 5X e digitale 30X (il 50X rimane esclusiva di P30 Pro) ed un sensore 3D (assente su Mate 30). Non manca la modalità Macro con scatti ravvicinati fino a 25 cm.

huawei mate 30 pro

Il sensore primario SuperSensing Cine Camera è ancora più sensibile alle luci, avendo una superficie maggiorata di 1/1.54″, mentre quello secondario è da 1/1.7″. Questi verranno utilizzati per godere di una migliorata modalità Notturna ed eseguire scatti più convincenti con bassissime luci, con la grandangolare in grado di arrivare fino a 409600 ISO. Da non sottovalutare, poi, l'aggiunta del flash allo Xenon, con un rimando nostalgico al celebre Nokia 1020.

huawei mate 30 pro

Parlando di video, innanzitutto il Kirin 990 introduce la nuova modalità di registrazione in 4K a 60 fps, oltre che con ISO fino a 51200, in HDR+ con la nuova modalità 4K Low-light Ultra-Wide Time-Lapse. Oltre che per migliorare la messa a fuoco, il sensore 3D inserisce la possibilità di avere il bokeh nei video. Nuova anche la fotocamera frontale, con una selfie camera da 32 MP compresa nel sistema di riconoscimento facciale. Grazie ai sensori in questione ci sarà una modalità Portrait più precisa e con effetti di luce personalizzabili.

  • Mate 30
    • Primario da 40 MP con apertura f/1.6, focale di 27 mm e OIS
    • Grandangolo da 16 MP con apertura f/2.2
    • Teleobiettivo da 8 MP con apertura f/2.4, focale da 80 mm, OIS, zoom ottico 3x, ibrido 5x e digitale 30x
    • Selfie camera da 24 MP con apertura f/2.0
  • Mate 30 Pro
    • Primario da 40 MP con apertura f/1.6, focale di 27 mm e OIS
    • Grandangolo da 40 MP con apertura f/1.8, focale di 17 mm e Super Wide Angle Movie Camera
    • Teleobiettivo da 8 MP con apertura f/2.4, focale da 80 mm, OIS, zoom ottico 3x, ibrido 5x e digitale 30x
    • Sensore 3D
    • Selfie camera da 32 MP con apertura f/2.0

huawei mate 30 pro

Mate 30 – Scheda tecnica

  • Display AMOLED da 6.62″ Full HD+ (2340 x 1080 pixel) in 19.5:9 con densità di 394 PPI;
  • dimensioni di 160.8 x 76.1 x 8.4 mm per 196 g;
  • certificazione IP53;
  • processore octa-core HiSilicon Kirin 990;
  • GPU ARM Mali-G76 MP16;
  • 6/8 GB di RAM LPDDR4X;
  • 128 GB di storage espandibile tramite NanoSD;
  • lettore ID nel display;
  • quad camera posteriore da 40+16+8 MP con grandangolare e teleobiettivo 3X, apertura f/1.6-2.2-2.4, stabilizzazione AIS, autofocus ibrido e flash LED;
  • fotocamera frontale da 24 MP con apertura f/2.0;
  • supporto dual SIM 4G/5G, Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac Dual Band, Dual-frequency GPS/A-GPS/GLONASS/Galileo/BeiDou, NFC;
  • batteria da 4200 mAh con ricarica SuperCharge a 40W, ricarica wireless a 27W ed inversa;
  • sistema operativo Android 10 ed interfaccia EMUI 10.

Mate 30 Pro – Scheda tecnica

  • Display AMOLED da 6.53″ Full HD+ (2400 x 1176 pixel) in 18.4:9 con densità di 409 PPI;
  • dimensioni di 158.1 x 73.1 x 8.8 mm per 198 g;
  • certificazione IP68;
  • processore octa-core HiSilicon Kirin 990;
  • GPU ARM Mali-G76 MP16;
  • 8 GB di RAM LPDDR4X;
  • 128/256 GB di storage espandibile tramite NanoSD;
  • lettore ID nel display e Face Unlock 3D;
  • quad camera posteriore da 40+40+8 MP con sensore 3D, grandangolare e teleobiettivo 3X, macro, apertura f/1.6-2.2-2.4, stabilizzazione AIS, autofocus ibrido e flash LED;
  • fotocamera frontale da 32 MP con apertura f/2.0;
  • supporto dual SIM 4G/5G, Bluetooth 5.0, Wi-Fi ac Dual Band, Dual-frequency GPS/A-GPS/GLONASS/Galileo/BeiDou, NFC;
  • batteria da 4500 mAh con ricarica SuperCharge a 40W, ricarica wireless a 27W ed inversa;
  • sistema operativo Android 10 ed interfaccia EMUI 10.

huawei mate 30 pro

Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro – Prezzo e data

Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro saranno disponibile in 4 colorazioni, ovvero Emerald Green, Space Silver, Cosmic Purple e Black. Ci saranno anche versioni aggiuntive in pelle vegana nelle tinte Forest Green e Orange. Attendiamo maggiori informazioni, anche se per il momento pare certo che Huawei Mate 30 non ci sarà in Italia.

Fortunatamente la commercializzazione dovrebbe avvenire per Huawei Mate 30 Pro, forse durante novembre, ma ancora non abbiamo notizie certe in merito. Ecco quali saranno i prezzi di listino:

  • Mate 30 8/128 GB: 799€
  • Mate 30 Pro 4G 8/256 GB: 1099€
  • Mate 30 Pro 5G 8/256 GB: 1199€
  • Mate 30 RS Porsche Design 12/512 GB: 2095€

Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!