Huawei Mate 30 Pro avrà uno Slow Motion da record a… 7680 fps!?

huawei mate 30 pro

Huawei si è fatta un nome in ambito smartphone soprattutto per le qualità e funzionalità fotografiche integrate nei suoi modelli. Cresce quindi l'attenzione per il prossimo Huawei Mate 30 Pro, dato che il flagship porterà con sé numerose novità. Non soltanto in ambito foto ma anche video, specialmente se si parla di Slow Motion, come già ci aveva suggerito sibillinamente (ma non troppo) il teaser di qualche giorno fa.

LEGGI ANCHE:
Huawei e Honor: ecco quali modelli riceveranno aggiornamenti mensili o trimestrali

Lo Slow Motion di Huawei Mate 30 Pro sarà il più lento di sempre

huawei mate 30 pro

Se si analizza bene l'immagine qua sopra, ovvero la foto di un stand espositivo di Huawei Mate 30, si scopre che Huawei Mate 30 avrebbe un Super Slow Motion addirittura a 7680 fps. Una capacità da record, visto che attualmente gli smartphone più evoluti sotto questo punto di vista arrivano “soltanto” a 960 fps. Ciò significherebbe che la nuova gamma Mate 30 sarà in grado di registrare video 8 volte più lenti degli attuali P30 e Mate 20.

Viene da chiedersi come ciò sarà possibile, visto che i 960 fps reali (e non interpolati) sono ottenibili unicamente tramite una memoria DRAM dedicata per il sensore. Fattore finora assente su tutti gli smartphone ad eccezione di Sony, con conseguenti difetti grafici, visto che l'interpolazione significa ricostruire frame tecnicamente mancanti. Si ipotizza che a questo punto Huawei utilizzi effettivamente questa DRAM per arrivare a 960 fps per poi interpolare, grazie anche alla potenza erogata dal Kirin 990.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!