Huawei Mate 30 Pro non ha più segreti: tutte le slide stampa

huawei mate 30 pro

Anche voi siete impazienti di scoprire Huawei Mate 30 Pro, seppur ci siano dubbi sulla vendita in Italia? Mancano sempre meno ore alla presentazione ufficiale, a cui prenderemo parte in quel di Monaco. Ma ciò non è bastato a frenare un utente che, preso dalla voglia di rivelarlo al mondo, ha già pubblicato le slide ufficiali che verranno mostrate all'evento. All'interno delle varie immagini scopriamo tutti i dettagli sul telefono: pronti a non avere più segreti sulla scheda tecnica?

LEGGI ANCHE:
Huawei vuole vendere le tecnologie 5G ai propri rivali

Adesso sappiamo proprio tutto su Huawei Mate 30 Pro, a parte un dettaglio

Innanzitutto Huawei specifica come il display “a cascata” di Huawei Mate 30 Pro avrà un angolo di inclinazione dell'88%. Un'inclinazione che non avrà una funzione puramente estetica ma che potrà essere sfruttata per avere dei tasti virtuali all'interno dei giochi. Allo stesso tempo, una curvatura del genere farà sì che non ci siano i tasti per il controllo del volume.

La scocca sarà disponibile in varie colorazioni, ovvero Space Silver, Cosmic Purple, Emerald Green e Black. Al contempo, ci saranno anche cover ad hoc con cui proteggerla ed avere altri colori. Si parla, poi, dell'impianto hardware, basato sul nuovo Kirin 990. Realizzato a 7 nm, contiene una CPU octa-core Cortex-A76 fino a 2.86 GHz ed una GPU Mali-G76 MP16. Ma soprattutto ci sarà una nuova NPU con architettura DaVinci, la cui potenza erogata sarà utilizzabile in contesti AI e multimediali.

A beneficiare di ciò, oltre che di un doppio ISP, sarà il comparto fotografico, caratterizzato da una quad camera con doppio sensore da 40 MP, di cui uno grandangolare. Entrambi con stabilizzazione OIS, il primario sarà il sensore SuperSensing da 1/1.54″, migliorato rispetto a quello di P30 Pro da 1/1.7″. Di conseguenza, la modalità Notte sarà ancora più performante e questa sensibilità alle basse luci sembrerebbe essere sfruttabile anche in modalità Time Lapse.

Gli altri due obiettivi sono un teleobiettivo da 8 MP (con zoom digitale 30X) ed un sensore 3D. Quest'ultimo servirà anche in fase di registrazione video, potendo filmare con bokeh in tempo reale. Inoltre, sempre parlando di video, si menziona anche una modalità Super Slow Motion a 7680 fps.

Parlando di comparto foto frontale, la selfie camera sarà da 32 MP e sarà coadiuvata dal sistema di Face Unlock 3D. Oltre a sbloccare il dispositivo e permettere i pagamenti in mobilità (assieme al sensore ID nel display), questo sistema consente di avere una modalità Portrait più accurata. Anche le Air Gestures sfrutteranno questo sensore, potendo scrollare il display tramite gesti.

Proseguendo, la batteria da 4500 mAh sarà ricaricabile velocemente tramite SuperCharge 40W in modo cablato e a 27W tramite ricarica wireless. Quest'ultima supporterà anche la ricarica wireless inversa per caricare gli accessori compatibili. Per concludere, non mancherà la certificazione IP68 per proteggere lo smartphone da liquidi e polvere.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!