Huawei Mate 30 Pro su Antutu: il Kirin 990 non è al top

huawei mate 30 pro

Huawei Mate 30 Pro è stato appena lanciato e, mentre attendiamo di vederlo all'opera nel nostro paese, è già stato testato in precedenza. Nel database del benchmark Antutu è già presente, per quanto sotto nome in codice Huawei LIO-AL00. Questo fa sì che si possa avere un primissimo assaggio delle performance, per quanto parziale e non relativo all'utilizzo quotidiano, certamente più rilevante. E il risultato potrebbe non entusiasmarvi, se vi aspettavate un punteggio al top del settore.

LEGGI ANCHE:
Huawei e Xiaomi guidano il mercato dei wearable nel Q2 2019

Huawei Mate 30 e Kirin 990 restano dietro alla concorrenza su Antutu

huawei mate 30 pro kirin 990 antutu

Che si tratti effettivamente di Huawei Mate 30 Pro e non del modello standard ce lo dicono le specifiche raccolte dal test Antutu. Non tanto per il Kirin 990 e gli 8/128 GB di storage, presenti anche su Mate 30, quanto per la risoluzione del display. Per quanto entrambi Full HD+, i 2400 x 1176 pixel sono esclusivi del Pro, visto il peculiare pannello Horizon.

Detto questo, il punteggio di 457.357 punti è molto buono, ma se lo paragoniamo ai migliori smartphone Antutu non spicca particolarmente. Per esempio, Vivo NEX 3 è in grado di sfiorare i 500.000 punti, mentre Red Magic 3S riesce a superarli. Senza contare i già commercializzati Black Shark 2 Pro ed ASUS ROG Phone 2, entrambi sui 469.000 punti di media. Ciò che traspare da questa comparativa è che lo Snapdragon 855+ riesca ancora a fare meglio del Kirin 990 in termini di potenza nuda e cruda.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!