Xiaomi Jeeback Neck Massager G2: nuovo massaggiatore smart su YouPin

Xiaomi Jeeback Neck Massager G2

Abbiamo sempre elogiato Xiaomi per l'attenzione riposta verso qualsiasi tipo di accessorio venduto sotto il proprio marchio. Sia che si tratti di smartphone, sia che si tratti di altri prodotti, questo brand cinese offre da sempre un rapporto qualità-prezzo elevato. All'interno del proprio listino, infatti, sono presenti diversi dispositivi tecnologici, alcuni anche molto interessanti. Recentemente, quindi, su YouPin è spuntato un nuovo prodotto, chiamato Xiaomi Jeeback Neck Massager G2. Si tratta, in pratica, di un massaggiatore automatico per il collo, che potrebbe alleviare i dolori dovuti ad una vita particolarmente sedentaria.

Jeeback Neck Massager G2 ha tre testine per il massaggio del collo

Xiaomi Jeeback Neck Massager G2

Dando un rapido sguardo a questo prodotto, potrebbe quasi assomigliare ad un paio di cuffie da studio. Analizzando meglio le sue forme, però, si nota subito la presenza di ben tre testine all'interno della struttura del dispositivo. Sulla parte destra, poi, è presente anche un tasto di accensione/spegnimento. Come spesso accade, inoltre, Xiaomi ha deciso di optare per un design minimale, proponendo un'unica colorazione bianca davvero molto elegante.

Xiaomi Jeeback Neck Massager G2 è stato pensato per tutte le persone sedentarie che sono costrette a rimanere tutto il giorno davanti al computer. Questa condizione può portare ad assumere una postura errata, provocando un'eccessiva tensione muscolare del collo, una cattiva circolazione del sangue e, in casi più gravi, una deformazione cervicale. Grazie a questo strumento, quindi, è possibile porre rimedio ad un tale problema.

Tutta la struttura pesa solo 190 grammi e possiede un rivestimento esterno di colore bianco, interrotto solo da due striscie metalliche poste nella parte più alta. All'interno trovano spazio tre testine per il massaggio ed ognuna di esse adotta un particolare meccanismo di movimento che dovrebbe adattarsi a più tipologie di clienti. Grazie a questo strumento, poi, è possibile simulare tre diverse modalità di massaggio: impastare, raschiare e agopuntura. Ognuna di queste funzioni, poi, ha ben 15 diversi livelli d'intensità. Per cercare di fornire maggior supporto, Xiaomi Jeeback Neck Massager G2 sfrutta il principio delle pulsazioni a bassa frequenza TENS.

Jeeback Neck Massager G2 si ricarica tramite USB Type-C

https://youtu.be/Fd-u9VxwrCA

Nel caso in cui qualche cliente soffra di cattiva circolazione sanguigna, è possibile sfruttare la funzione di compressione calda a temperatura costante. Grazie ad un sensore ad alta sensibilità è possibile impostare la temperatura su 42°, così da allietare i dolori cervicali. Ovviamente i tre elettrodi interni devono essere a contatto con la pelle. Se la macchina non avverte questo contatto, si spegnerà automaticamente dopo 60 secondi. In ogni caso, la ricarica avviene tramite ingresso USB Type-C e utilizzando questo Xiaomi Jeeback Neck Massager G2 per 30 minuti al giorno, potrebbe durare fino ad un massimo di 8 giorni consecutivi.

Ovviamente questo accessorio è fornito anche di un telecomando per il controllo della temperatura e delle varie modalità di lavoro. Nel caso in cui si sia in possesso di uno smartphone, però, è possibile accedere ad alcune funzioni aggiuntive tramite la relativa applicazione.

Attualmente Xiaomi Jeeback Neck Massager G2 è in crowdfunding su YouPin ed ha riscosso un ottimo successo. Sono stati raccolti, infatti, circa 3 milioni di yuan, quindi circa 380 mila euro. Dal momento in cui verrà venduto al pubblico, comunque, il prezzo del prodotto sarà di 249 yuan, circa 31 euro al cambio attuale. Dal 25 settembre, infine, è prevista la consegna del dispositivo.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!