Huawei vs USA: rinviato il ban di altri 90 giorni

huawei donald trump xi jinping

Alla luce del lancio ufficiale di Harmony OS ci si chiede quali risvolti potrebbe avere la situazione fra Huawei ed USA. Soprattutto in vista del 19 agosto, data clou per l'affaire fra l'azienda di Ren Zhengfei e l'amministrazione Trump. Fra 2 giorni si concluderà il periodo di proroga avviato dagli Stati Uniti a seguito del famigerato ban del Dipartimento del Commercio. E dopo quella data cosa succederà? Beh, per il momento nulla, anche perché il governo americano ha deciso di prorogare tale periodo di ulteriori 90 giorni.

LEGGI ANCHE:
Huawei P30 Pro trionfa agli EISA: è il miglior smartphone del 2019

Gli USA prorogano la licenza con Huawei fino a novembre

Non abbiamo ancora una conferma ufficiale in merito a ciò, ma il report di Reuters UK dovrebbe anticiparla con una certa sicurezza. Così facendo Huawei Technologies potrà continuare a commerciare in tutta tranquillità con le varie realtà statunitensi, seppur sia stata inserita all'interno della Entity List. Questo anche in vista della presunta riunione che si terrà fra Donald Trump ed il presidente cinese Xi Jinping, durante la quale si discuterà, fra le varie cose, proprio della questione Huawei. Tutto è rimandato a novembre, quindi, anche se non è da escludere che già nei mesi antecedenti alla scadenza ci possano essere risvolti, positivi o negativi che saranno.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!