Con la EMUI 10 di Huawei potete videochiamare… via drone

huawei emui 10 drone

In molti stanno aspettando il debutto della EMUI 10 a bordo della famiglia Huawei P30, sempre più vicino anche in Europa. Non soltanto per l'aggiunta del firmware basato su Android Q, ma anche e soprattutto per l'aggiunta delle nuove funzionalità mostrate alla Developer Conference 2019. Conferenza da cui, seppur si sia conclusa già da giorni, salta fuori un'altra novità della nuova UI Huawei, ovvero… le videochiamate via drone.

LEGGI ANCHE:
Kirin 990: confermato l’evento Huawei ad IFA 2019

Avete un drone? Con la EMUI 10 potete usarlo per le videochiamate

huawei emui 10 drone

Si tratta quasi unicamente di uno sfoggio tecnologico, dato che la diffusione dei droni a livello consumer è quantomeno limitato. Fatto sta che alla conferenza Huawei è stata fatta una dimostrazione tramite un DJI Mavic 2. Una volta collegato allo smartphone, nel momento in cui viene avviata una videochiamata è possibile trasferire l'output video Full HD dalla fotocamera del telefono a quella del drone in aria.

Utile? Non molto. Divertente? Probabilmente sì. Quello che conta è che si tratta di una funzionalità che ha radici più profonde all'interno della EMUI 10. L'obiettivo di Huawei è quello di integrare quanti più dispositivi sotto un'unica piattaforma. Ecco, quindi, che le videochiamate potranno essere passate non soltanto al drone, ma anche a smart TV, come la Honor Vision. Ma anche ad smartwatch, automobili e dispositivi compatibili.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!