Xiaomi Mi 9: il display ad 84 Hz influisce negativamente sull’autonomia

Xiaomi Mi 9 Lavender Violet

Il mese scorso molti tra i possessori di Xiaomi Mi 9 hanno deciso di provare ad overclockare il display del proprio smartphone, passando dai 60 Hz ad 84 Hz. A quanto pare, infatti, quella dei display con un refresh rate più elevato è proprio la moda del momento (basti pensare ad OnePlus 7Pro).

Tuttavia, se in un primo momento sembrava ci fossero solo benefici nell'eseguire questa modifica, stando a quanto dichiarato (e dimostrato) da XDA, overclockare il display porterebbe ad un calo drastico dell'autonomia.

Xiaomi Mi 9: il display ad 84 Hz fa calare l'autonomia di circa 1 ora secondo questi test

xiaomi mi 9

Precisiamo, chiaramente, che la modifica ad 84 Hz per il display di Xiaomi non è prevista dall'azienda e non è chiaro se, eseguendo la procedura (qui spiegata dettagliatamente) questa possa danneggiare il display. Pare certo, però, che il cambio possa influire negativamente sull'autonomia. Grazie all'app PCMark 2.0, XDA ha eseguito un test sulla batteria nell'arco di tre giorni e, dai risultati, si può notare la differenza.

Utilizzando il display overclockato ad 84 Hz, infatti, la batteria calerebbe di circa 1 ora rispetto allo stesso utilizzo sfruttando i 60 Hz. Nei tre test eseguiti vediamo notiamo la forbice tra le due autonomie allargarsi a seconda dell'uso fatto del device. Molto probabilmente, quindi, se siete tra quelli che hanno effettuato con successo il mod, e non riscontrate cali, questo sarà dovuto al particolare utilizzo che fate del device. Se invece dopo l'aggiornamento ad 84 Hz avete notato un abbassamento dell'autonomia, parte del problema potrebbe essere riconducibile a ciò.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!