Recensione Xiaomi Yeelight Wireless Charging Night Light: bella ed economica!

La varietà di basette di ricarica wireless presenti sul mercato è veramente ampia, ma Xiaomi, o più precisamente Yeelight, vuole cercare di distinguersi proponendone una accompagnata da una bella lampada a LED magnetica. Stiamo parlando, ovviamente, della nuova Xiaomi Yeelight Wireless Charging Night Light! Non perdiamoci dunque in ulteriori chiacchiere e andiamo a scoprire di più all'interno della nostra recensione completa.

Recensione Xiaomi Yeelight Wireless Charging Night Light

Unboxing

La confezione di vendita è realizzata in cartonato bianco e al suo interno troviamo la seguente dotazione:

  • Xiaomi Yeelight Wireless Charging Night Light;
  • cavo per la ricarica USB – Micro USB.

Xiaomi Yeelight Wireless Charging Night Light

Design e costruzione

Il design della Xiaomi Yeelight Wireless Charging Night Light è in pieno stile dell'azienda, ovvero minimal e semplice ma al contempo piacevole. Non ha particolari fronzoli, visto che parliamo di un pezzo di ABS dalla forma allungata con una base magnetica all'estremità dove è situata la lampada che ricorda un po' un vulcano.

Sempre su quel lato troviamo l'ingresso Micro USB per l'alimentazione e due LED di stato. La lampada può essere staccata e posizionata affianco al letto o ancora attaccata magneticamente a superfici di metallo.

Funzionamento

Prima di tutto è necessario precisare che la questa base supporta la ricarica rapida a 7.5W per iPhone o a 10W per i vari Samsung, mentre supporta la tradizionale ricarica wireless per gli smartphone Xiaomi e per quelli Huawei, oltre che tutti gli altri brand.

Xiaomi Yeelight Wireless Charging Night Light

Proprio per quanto riguarda questo aspetto, devo dire che utilizzando un Huawei Mate 20 Pro la ricarica è stata estremamente lenta e il passaggio dallo 0 al 100% è avvenuta in quasi 8 ore! Mentre effettuando lo stesso test con un iPhone 8 ha impiegato poco più di 3 ore. Il tutto è stato fatto utilizzando sempre un alimentatore con ricarica rapida.

Insomma, con gli smartphone a disposizione i risultati non sono stati un granché, ma con Samsung le tempistiche dovrebbero accorciarsi.

Per quanto riguarda la lampada, invece, questa ha due tonalità differenti: una calda tendente all'arancione e una più fredda tendente al bianco. La batteria al suo interno è da 500 mAh e l'autonomia è semplicemente pazzesca! Infatti, con la luce calda si può arrivare fino a 27 ore di illuminazione continua, mentre con quella fredda (più potente) arriviamo fino alle 12 ore.

Conclusioni – Xiaomi Yeelight Wireless Charging Night Light

Prima di tirare le somme dobbiamo parlare del prezzo di vendita, in quanto la Xiaomi Yeelight Wireless Charging Night Light è disponibile su Banggood a circa 25 euro, ma grazie ai vari codici sconto che potete trovare sul nostro canale Telegram dedicato, sarà possibile portarlo a casa a soli 13 euro!

A questa cifra è un prodotto che vale la pena di provare, non possiede una ricarica ultra rapida a 20W e i risultati con Huawei non sono buoni e a malapena sufficienti con iPhone, ma la base ha una bella estetica ed è funzionale. Qualora doveste trovarla ad un prezzo più alto non mi sento di consigliarla, ma a questa cifra potrebbe essere carina da avere sulla propria scrivania per ogni evenienza.