Yeelight cambia nome in Cina: benvenuta Yi Lai !

Yeeligth Smart Switch

Nel corso dell'International Lighting Exhibition di Guangzhou, in Cina, la nota azienda orientale Yeelight ha annunciato di voler cambiare nome. Come molti sapranno, il brand è noto per la produzione di tantissimi prodotti smart, legati principalmente al mondo dell'illuminazione come lampadine, interruttori, striscie led e tanto altro. Spesso all'interno dei nostri canali Telegram dedicati, infatti, si trovano offerte relative a questi dispositivi.

Yeelight cambia nome e rilascia un nuovo prodotto smart

Yeeligth Smart Switch

Nel 2014 Yeelight è entrato a far parte della grande famiglia di Xiaomi, delineandosi come un marchio high-tech dedito alla ricerca e sviluppo, progettazione e commercializzazione di prodotti smart per la casa. Questa azienda, inoltre, collabora con società ben più blasonate, producendo dispositivi in grado d'interfacciarsi con i sistemi intelligenti di Google, Amazon e Microsoft. E' recente, però, la notizia di un cambio di rotta per quanto riguarda il proprio nome in Cina. Yeelight diventa, infatti, Yi Lai. Nulla cambia, comunque, in merito alla propria politica aziendale. Yeelight ha annunciato, infatti, di voler produrre, in futuro, un nuovo sistema Bluetooth in grado di comunicare con Apple HomeKit, oltre a creare generalmente un maggior supporto con questa piattaforma.

Durante conferenza, inoltre c'è stato spazio anche per l'annuncio di un prodotto. Smart Switch Yeelight è il device in grado di gestire l'illuminazione casalinga anche quando vengono spente completamente le luci della stanza tramite l'interruttore. Il sistema è basato sul concetto Smart Lighting Is Always On, che indica come anche nei momenti di quiete, lo switch continua a rilevare informazioni, rimanendo sempre online. Grazie ad esso, rimarrà sempre attivo il comando vocale che offre la possibilità di gestire l'illuminazione di casa in maniera semplice e veloce.

Non conosciamo ancora i prezzi relativi al nuovo Yeelight Smart Switch ma non mancheremo di farvelo sapere appena ne avremo notizia.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!