Xiaomi e Meitu al lavoro su uno smartphone con flip camera tripla | Leak

xiaomi meitu flip camera

Xiaomi e Meitu hanno firmato, lo scorso anno, una partnership secondo la quale Xiaomi avrebbe potuto produrre e vendere smartphone sotto il marchio Meitu. Nonostante alcune critiche mosse dalla concorrenza, questo tipo di accordo riguarda sia il territorio nazionale che estero, senza alcun tipo di limite. Secondo una locandina spuntata in rete, quindi, pare che Xiaomi e Meitu siano al lavoro su un dispositivo dotato di flip camera, contenente ben 3 sensori.

Xiaomi e Meitu mostrano la loro soluzione fotografica

xiaomi meitu flip camera

Similmente a quanto visto su ASUS Zenfone 6, pare che Xiaomi e Meitu stiano lavorando su uno smartphone con flip camera. Dall'immagine trapelata in rete è chiaro come il device sia caratterizzato da un meccanismo praticamente identico a quello prodotto da ASUS. Al suo interno trovano spazio, però, ben 3 differenti sensori e il flash LED. Parliamo di una soluzione sviluppata in sinergia tra le due società, che secondo questo leak dovrebbe portare ad un prodotto di questo tipo.

Non abbiamo informazioni aggiuntive circa la tipologia dei sensori utilizzati, anche se crediamo che sia verosimile l'implementazione di un sensore principale da 48 mega-pixel. Dando uno sguardo alla struttura dello smartphone, vediamo ben poco da questa foto. Molto probabilmente sulla parte frontale verrà montato un display senza alcun tipo di notch, anche se bisognerà vedere quanto le cornici saranno ottimizzate.

Da quel poco che è possibile osservare, vediamo come sul profilo destro risiedano il tasto di accensione/spegnimento ed il bilanciere del volume. Tutta la scocca è caratterizzata, poi, da una finitura molto colorata, dotata di toni sgargianti ed effetti di luce particolari.Su Weibo, tra l'altro, è comparso un post di Li Bin di Xiaomi, intento a dare qualche informazione in più riguardo al nome del device, che dovrebbe chiamarsi “Little Fairy” (letteralmente “Piccola Fata”).

Il render trapelato, sarebbe quindi in controtendenza con quanto affermato circa il nuovo Xiaomi Mi CC9, smartphone con particolare attenzione alla selfie camera che, si crede, possa trovare lo zampino di Meitu proprio nell'ottimizzazione del software fotografico.

Non abbiamo ulteriori informazioni riguardo il dispositivo, quindi tutte le notizie trapelate fino ad ora sono da prendere con le pinze. Attendiamo altre informazioni, così da comunicarvele quanto prima.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!