Kirin 810: il SoC di Huawei pronto a rivoluzionare la fascia media

Domani sarà il giorno – in Cina – della nuova gamma Nova 5. Uno dei grandi protagonisti dell'evento, però, sarà senza dubbio il nuovo chipset presentato dal brand: il Kirin 810, tanto da “meritarsi” un teaser tutto suo, dove la società lo preannuncia come la “chiave per il futuro”.

È opportuno precisare, comunque, che ad oggi – anche il nome Kirin 810 non è confermato, tuttavia si ritiene possa essere questo, essendo il primo SoC della serie HiSilicon Kirin 800.

Huawei Nova 5 con notch a goccia e selfie camera da 32 mega-pixel: arriva la conferma dell’azienda

Riflettori puntati sul Kirin 810: il primo SoC medio gamma a 7 nm

kirin 2

Perché il lancio del Kirin 810 è così atteso? Si tratta di un chipset a 7 nm, il ché porterebbe la società ad essere la prima ad averne due differenti con questo processo produttivo. Per il resto non sono ancora disponibili informazioni più dettagliate sul SoC. Secondo i report precedenti, il successore del Kirin 710 dovrebbe quindi avere una CPU Octa-Core (non sappiamo di più sulla frequenza di clock) ed una GPU aggiornata.

Honor 9X Pro con l’inedito Kirin 810: scheda tecnica e prezzo di vendita

Con il nuovo chipset, Huawei si prepara a lanciare sul mercato “l'antagonista” del nuovo Snapdragon 730 e, conoscendo l'azienda, non mancherà modo di vedere all'opera Kirin 810. Nel prossimo futuro, infatti, Honor 9X Pro e Nova 5 utilizzeranno proprio il SoC in questione. Non ci resta che attendere a domani per saperne di più.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!