Huami: la crescita è vicina al 50%, il 2019 è da incorniciare

Amazfit Bip Amazfit Stratos Amazfit Verge Huami Xiaomi

Huami è salita agli onori della cronaca proprio grazie alla collaborazione con Xiaomi. Sono arrivati a noi i fantastici (ed inimitabili) AmazFit Bip, Stratos e Bip e, grazie a questi tre terminali l'azienda ha registrato numeri da record. Vediamo com'è stata strutturata la crescita.

LEGGI ANCHE: Huami annuncia un evento per l’11 giugno: Amazfit Verge 2 in arrivo?

Huami cresce in maniera esponenziale e promette di non fermarsi

xiaomi huami amazfit stratos 1

In questo 2019 Huami ha generato ricavi per 769 milioni di RMB, pari a circa 119 milioni di dollari e, secondo Wang Huang, CEO del brand il successo sarebbe da ricondurre alla fidelizzazione verso il brand nel corso dei precedenti due anni.

L'azienda ha infatti presentato sul mercato modelli sempre più interessanti che hanno apportato migliorie col passare del tempo. Passando ai numeri, come anticipato, gran parte del successo è da attribuire alla vendita dei wearable in collaborazione con Xiaomi, con 5.6 milioni di unità spedite in questo trimestre l'azienda ha fatto registrare una crescita netta del 36.5%.

LEGGI ANCHE: Huami prepara lo spazzolino degli Avengers: ha pure il display!

I prospetti per il futuro si mostrano ancora più rosei, l'azienda, infatti, porterà avanti un interesse sempre crescente verso il mondo dell'IoT che culminerà con la possibilità di utilizzare Amazon Alexa direttamente dai dispositivi wearable.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.