RoboMaster S1: il robottino targato DJI è tra noi!

DJI RoboMaster S1

DJI è un'azienda che da diversi anni innova in ambito tecnologico, fornendo dispositivi sempre nuovi. Non possiamo dimenticare come nel corso della sua storia abbia immesso sul mercato alcuni dei droni più apprezzati dalla community, entrando di recente anche il altri settori. Poche settimane fa, infatti, l'azienda ha presentato la sua action cam, in grado di rivaleggiare già con GoPro, leader del settore.

Quest'oggi parliamo, però, di un prodotto totalmente diverso, che potrebbe far gola a tante persone. RoboMaster S1 è, infatti, il primo robottino intelligente dell'azienda cinese, votato all'apprendimento e non solo.

RoboMaster S1 è modulare e compatibile con i sistemi di programmazione Scratch e Python

DJI RoboMaster S1

Questo RoboMaster S1 è dedicato a grandi e piccini, dotandosi di un requisito fondamentale. Tale robot, infatti, è modulare. Quindi, partendo da zero, può essere costruito proprio come abbiamo sempre fatto con i Lego, per citare l'esempio più famoso. Alla mera costruzione del piccolo robot vengono unite tutte le proprietà matematiche che stanno dietro questa macchina, a partire dai linguaggi di programmazione utilizzati, ovvero Scratch e Python. Questo aiuta allo sviluppo di molte capacità in tale ambito, adattandosi perfettamente ai ragazzi che sono desiderosi di intraprendere questa strada.

Trovate tutte le caratteristiche tecniche del prodotto sul sito ufficiale ma vale comunque la pena citarne qualcuna. Strutturalmente parlando, sembra che le componenti siano realizzate in plastica e dal video di presentazione mostrato al pubblico si avverte anche una certa robustezza. Parlando di dimensioni, il RoboMaster S1 misura 320 × 240 × 270 mm, con un peso di soli 3.3 Kg. Tutto il sistema è mosso, poi, da un motore brushless M3508I che sprigiona una velocità massima di rotazione di 1000 rpm. Sulla torretta poi, è presente un cannoncino in grado di sparare materialmente palline di gel, una novità che personalmente mi ha stupito molto.

DJI permette di programmare ben 46 componenti all'interno di RoboMaster S1

All'interno del robot trovano sede ben 46 componenti programmabili, che rendono molto versatile questo tipo di prodotto. Se questo non bastasse, sono stati implementati ben 6 moduli AI ed una fotocamera FOV ad ampio raggio (120°). Questa componente può registrare con risoluzione massima di di 1080p a 30fps. Non mancano, poi, due sensori ad infrarossi, una stabilizzazione meccanica del mezzo ed una batteria da 2400 mAh, che dovrebbe assicurare un'autonomia di circa 35 minuti.

Guardando il video di presentazione, alla base del robot si notano alcuni LED lungo i lati della corazza. Questi includono dei rilevatori di colpi e dei fasci ad infrarossi che, comunicando con il sistema stesso, possono portare ad una immediata reazione della macchina. Ogni singola ruota, poi, è dotata di ben 12 rulli, così da consentirne un movimento molto più libero e versatile. Ovviamente RoboMaster S1 può essere controllato in remoto e rispondere istantaneamente ad ogni nostro movimento, motivo per cui è adatto alla competizione. Ispirandosi alla gara robotica ideata da DJI, questa macchina sembra esser stata creata apposta per questo mondo.

Attualmente sembra che il prodotto non sia disponibile per il nostro territorio, quindi non resta che attendere di avere ulteriori informazioni. Speriamo davvero di poter provare il prodotto al più presto e portarvi le nostre impressioni, perchè siamo curiosi di toccare con mano questo nuovo prodotto DJI. Voi cosa ne pensate? Credete possa essere utile per i più piccoli, avvicinandoli al mondo della programmazione?


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.