Huawei in trattative con Aptoide: lo store potrebbe essere l’alternativa a Google

huawei aptoide

Come al solito in questi casi, la notizia del ban degli USA nei confronti di Huawei ha creato un polverone e tantissima confusione. Allo stato attuale la compagnia cinese si è vista rifilare una proroga di 90 giorni, ma quello che succederà al termine del periodo indicato resta avvolto nel mistero. Voci sempre più insistenti fanno riferimento a HongMeng OS, quello che dovrebbe essere il sistema operativo proprietario del brand, mentre nuove indiscrezioni riferiscono addirittura di un'entrata in scena di Aptoide.

Huawei e Aptoide: in arrivo una partnership per bypassare Google ed il suo Play Stor?

huawei logo

Secondo il portale Dinheiro Vivo, la società portoghese Aptoide sarebbe in fase di negoziazione con Huawei, per una partnership che potrebbe vedere il noto store alternativo a bordo dei prossimi smartphone del colosso asiatico. La conferma di ciò arriverebbe direttamente dal CEO Paulo Trezentos, ma il dirigente della compagnia arancione non avrebbe fornito dettagli riguardo questa presunta collaborazione.

LEGGI ANCHE:
Honor 20 Pro: niente certificazione Google, si fa sentire il Huawei Ban

In base a quanto dichiarato da Trezentos le trattative comprenderebbero due strade: l'integrazione di Aptoide sui dispositivi dell'azienda oppure l'integrazione dei contenuti dello store all'interno dell'App Gallery di Huawei.

LEGGI ANCHE:
Il fondatore di Huawei afferma: “Gli USA ci sottovalutano ma abbiamo bisogno di loro”

L'azienda portoghese non è nuova a collaborazioni con realtà cinesi: ha già una partner ship con OPPO, oltre 900 mila app a disposizione degli utenti ed oltre 200 milioni di appassionati. Anche in questo caso è bene prendere il tutto con le dovute precauzioni ma resta comunque il fatto che questi numeri potrebbero essere parecchio interessanti agli occhi del colosso cinese.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!