Il primo mid-range 5G a fine 2020 secondo Huawei

huawei 5g

Se le entrate di Huawei sono aumentate del 39% fra 2018 e 2019 è anche merito del 5G. Buona parte delle nuove infrastrutture di rete sono del colosso asiatico, senza considerare i nuovi smartphone che debutteranno nel corso del 2019 con supporto 5G. Huawei Mate 20 X 5G è già disponibile all'acquisto anche in Svizzera, mentre per Huawei Mate X sarà necessario attendere il mese di giugno (sperando che non vada come per Galaxy Fold). Ma per quanto riguarda la fascia meno premium quanto bisognerà attendere?

La connettività 5G debutterà nel segmento mid-range a fine 2020: parola di Huawei

Secondo le parole di Yang Chaobin, capo esecutivo di Huawei, il primo smartphone mid-range con 5G arriverà a fine 2020. Le previsioni vedono un'espansione della connettività 5G ancora più veloce rispetto a quanto accadde fra 3G e 4G. E non finisce qua: sempre secondo Yang, nel 2021 ci saranno pure i primi smartphone entry-level 5G.

Ma non è un problema da porsi allo stato attuale: a parte Sud Corea e Svizzera, in nessun'altra zona del globo è disponibile un'infrastruttura 5G funzionante a livello pubblico. E anche quelle attualmente disponibili non sono a pieno regime, con performance buone ma non eccezionali.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!