Il flagship Redmi sarà il “re del rapporto qualità/prezzo” per Lu Weibing

xiaomi redmi

Precedentemente a capo di Gionee, adesso Lu Weibing è il general manager del neonato sub-brand Redmi, separatosi da Xiaomi per motivi concorrenziali. Una mossa che ha seguito quelle di Huawei ed Honor, così come OPPO con Realme e Vivo con iQOO. E come tale, si sta occupando del lato comunicativo, aggiornandoci su quello che sarà il primo top di gamma non direttamente targato Xiaomi.

Redmi si prepara a lanciare un top di gamma dal prezzo più conveniente della concorrenza

Non abbiamo ancora una data di presentazione, ma il flagship Redmi si avvicina a grandi passi, visto che lo stesso Lu Weibing ne sta parlando apertamente sui propri social. E proprio su Weibo si è recentemente espresso in merito, affermando come lo smartphone sarà il “re del rapporto qualità/prezzo“.

redmi flagship

Ciò significa che il terminale potrebbe con buona probabilità presentarsi sul mercato come il modello più economico con Snapdragon 855. Una sorte che è già toccata ad un altro telefono prodotto da Xiaomi sotto altre spoglie, ovvero l'acclamato Pocophone F1. Purtroppo non ci sono molti dettagli ad accompagnare tale affermazione, se non le seguenti diciture: “Forti performance, lunga autonomia, migliore fotocamera, alta screen-to-body ratio“. Possiamo ipotizzare, quindi, una batteria da circa 4000 mAh, una tripla fotocamera AI ed un design full screen.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!