Xiaomi Redmi Note 5: disponibile Paranoid Android con Android 9 Pie

paranoid android

Fra tutti i vari modelli presentati negli ultimi anni, lo Xiaomi Redmi Note 5 è uno dei più apprezzati dalla community del modding. Se volete modificarne il software avete a disposizione molteplici scelte, fra cui la ROM Android One e anche un porting della OxygenOS. E adesso è disponibile anche la seconda beta della celebre Paranoid Android, basata su Android 9 Pie.

La Paranoid Android porta Android 9 Pie su Xiaomi Redmi Note 5

Ecco il changelog completo del nuovo aggiornamento:

  • Aggiornamento del codice sorgente di base alla versione LA.UM.7.3.r1-06700-sdm845.0
  • Introduzione della funzionalità On The Spot (OTS)
  • Nuove personalizzazioni per l’icona della batteria
  • Introduzione della Pocket Mode, per prevenire accensioni accidentali del display mentre si trova in tasca
  • Aggiunti gli indicatori di ricarica rapida (anche per device OnePlus)
  • Aggiunta la funzionalità Pull Down con un solo dito
  • Introduzione di nuove opzioni per il riavvio del dispositivo.
  • Aggiunta del double tap to sleep
  • Introduzione della possibilità di cambiare brano mediante pressione prolungata del tasto volume
  • Nuovi livelli di zoom del display
  • Aggiunto il toggle per abilitare la barra di navigazione sui device con tasti fisici
  • Aggiunto il supporto all'illuminazione dei tasti fisici.
  • Miglioramento alla visualizzazione delle notifiche nella barra di stato
  • Opzione NFC abilitata nei Quick Settings

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi 9 non ha l’OIS: per il VP “non serve”

Se foste curiosi di provarla sul vostro smartphone, a questo link trovate tutto l'occorrente, fra cui il link al download. Vi ricordiamo, inoltre, che in questa guida potete trovare le migliori custom ROM per lo Xiaomi Redmi Note 5.

[su_note_5]


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!