Ogni volta che si pensa a quali saranno le novità di uno smartphone, soprattutto se questo è OnePlus 7, si pensa quasi unicamente alla parte hardware. Ma la OxygenOS gioca un ruolo fondamentale nel successo degli smartphone OnePlus. E come riportato da FrAndroid, il team software si sta concentrando sul lavorare ed implementare il cosiddetto “digital wellbeing“.

LEGGI ANCHE:
OnePlus fissa un evento a porte chiuse per il MWC 2019: che cosa verrà svelato?

La OxygenOS OnePlus 7 introdurrà il Digital Wellbeing

Prima introdotto da Google e poi abbracciato anche da Huawei ed Apple, il digital wellbeing è un approccio più ragionato e sano verso il mondo dell'elettronica, soprattutto verso gli smartphone. Come sottolineato di recente da OnePlus su Twitter, nell'arco di un anno passiamo in media 43 giorni sul telefono. E come arginare un comportamento del genere che, in alcuni casi, può diventare negativo e alienante? Implementando un'app dedicata al digital wellbeing che consenta di sapere quanto tempo abbiamo speso con le varie app ed impostare dei blocchi da avviare dopo aver passato tot ore con un'app specifica.

Ecco quanto dichiarato da alcuni responsabili OnePlus: “Stiamo attualmente lavorando ad una feature per educare gli utenti ad adottare un utilizzo sano del telefono, una novità che verrà rivelata quest'anno!” Anche se non sono state confermate tempistiche in merito, questa feature potrebbe essere lanciata con il prossimo smartphone della società, che sia OnePlus 7 o lo smartphone 5G.


Discuti con noi dell'articolo e di OnePlus nei gruppi TelegramFacebook (OP6 e OP5) dedicati! E non perderti nessuna notizia e offerte in tempo reale seguendo il canale  Telegram!