Alcuni mesi fa abbiamo avuto i primi segnali in merito al display pieghevole di BOE, una soluzione dedicata – ovviamente – ai “futuri” (e nemmeno tanto…) smartphone pieghevoli. Stavolta la compagnia cinese ritorna con un prototipo funzionante, con un design più in linea con quanto visto con il Samsung Galaxy F.

BOE assicura che il suo display pieghevole potrà essere piegato fino a 100 mila volte

boe display pieghevole

Secondo le ultime indiscrezioni, il produttore asiatico starebbe lavorando a stretto contatto con Huawei per produrre il primo smartphone pieghevole di quest'ultima. Che questa collaborazione sia vera o meno, poco importa, perché un recente report ci permette di sapere qualcosa in più sul display pieghevole di BOE e perfino di dargli un'occhiata.

Il pannello in questione è una soluzione da 7.56 pollici con risoluzione WQHD (2048 x 1536 pixel), uno uno spessore di 0.66 mm e luminosità massima di 380 nit. Il prototipo è davvero versatile e ci viene mostrato sia il suo stile da smartphone che in versione tablet.

Inoltre abbiamo finalmente un indizio più preciso sulla resistenza di questa tipologia di prodotti:in base a quanto riportato, pare che sia possibile piegare il display fino a 100 mila volte e l'azienda cinese assicura che la sua soluzione presenta il raggio di curvatura dinamico più piccolo al monto (solo 1 mm).

Insomma, ormai i device pieghevoli sono una realtà e presto ci ritroveremo a sborsare cifre astronomiche per mettere le mani su questa novità. Che ne pensate? Gli smartphone pieghevoli vi stuzzicano il palato o restate scettici?


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.