Anche se manca ancora un po' di tempo, i rumors sullo Xiaomi Mi 9 non hanno tardato a comparire online. Specialmente per quanto riguarda la fotocamera, anzi, la tripla fotocamera, almeno stando ai rumors finora trapelati. Questa dovrebbe comprendere un sensore principale esagerato da ben 48 mega-pixel, dato che sarebbe stato confermato su Weibo dallo stesso Lin Bin, presidente di Xiaomi.

LEGGI ANCHE:
Huawei impenna nelle vendite, Xiaomi e OPPO crescono e gli altri big accusano il colpo

Xiaomi Mi 9: tripla fotocamera da 48 mega-pixel?

xiaomi 48 mega-pixel

Traducendo il post su Weibo di Lin Bin si evince che lo smartphone con tale sensore sarà rilasciato durante il mese di gennaio 2019. Non dovrebbe riferirsi allo Xiaomi Mi 9, quindi, il quale dovrebbe debuttare durante il periodo di marzo/aprile, a meno di sorprese inaspettate. Vista la sua assenza in questa fine 2018, potrebbe riferirsi allo Xiaomi Mi Note 4, di cui avevamo parlato in precedenza salvo perderne le traccie dopo il lancio di Mi MIX 3. Tale sensore dovrebbe essere poi presente anche su Mi 9, probabilmente affiancandosi ad altri 2 sensori.

Nella foto vediamo uno smartphone con scocca in vetro e comparto fotografico disposto in verticale, con una scritta “48MP” che non può che ricordarci i recenti top di gamma Huawei/Honor. Anche se il presidente di Xiaomi non aggiunge altro, il sensore dovrebbe essere il Sony IMX586, le cui spedizioni sono iniziate lo scorso settembre, pur non essendo ancora arrivato sul mercato. Viste le dimensioni ridotte che un sensore da smartphone ha, i pixel da soltanto 0.8 μm godono della tecnologia Quad Bayer. Ogni pixel si unisce ai 4 adiacenti, risultando in foto da 12 mega-pixel con pixel da 1.6 μm.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!