Al summit delle Hawaii di Qualcomm, balzato agli onori della cronaca anche per la gaffe di OnePlus, il chipmaker statunitense ha annunciato tutte le partnership. Tra i produttori più in vista troviamo quindi OPPO: la società cinese che già ha affrontato diversi test per il 5G potrebbe – stando a quanto dichiarato dai vertici aziendali – essere la prima a lanciare sul mercato uno smartphone 5G.

OPPO in pole per lanciare lo smartphone con 5G

oppo

Alla base del nuovo OPPO, così come degli altri smartphone che porteranno avanti la partnership con Qualcomm, c'è, senza alcun dubbio, il nuovo Snapdragon 855. Il SoC a 7 nm potrà vantare il modem Qualcomm X50 per il supporto completo al 5G.

Standard 5G di certo non nuovo all'azienda cinese che, in tempi meno sospetti, a maggio, effettuò la prima chiamata con tecnologia a luce strutturata, sfruttando il 5G.

Dati alla mano, quindi, dall'azienda si dicono sicuri di poter essere i primi a portare sul mercato il primo smartphone completamente funzionante. Lo scorso 30 novembre, infatti, OPPO si è resa protagonista di una videochiamata WeChat con due terminali, sfruttando il 5G. Se lo scenario ipotizzato dalla società dovesse essere confermato, quindi, OPPO potrebbe apporre un altro tassello importante che le permetterà di divenire uno dei brand più influenti, non solo a livello nazionale (obiettivo già raggiunto), ma anche a livello globale.


Discuti con noi dell'articolo e di OPPO nel gruppo TelegramFacebook. Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate su OPPO Inside!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.