In Cina 91 App su 100 mirano alla raccolta dei dati utente: a confermarlo è uno studio

app cina

Con la crescita smisurata del traffico dati, automaticamente è diventato sempre più difficile proteggere le informazioni e la privacy degli utenti. Questo a maggior ragione se, anche per vie ufficiali, esistono diverse app proprio volte a raccogliere i dati utente. La China Consumers Association ha infatti svolto uno studio davvero interessante, rivelando che tante delle app più popolari in Cina condividono proprio questo difetto.

Scossone per la privacy in Cina: gran parte delle app raccolgono dati sensibili

cina internet cafè dipendenza videogiochi

Stando allo studio, sono state esaminate ben 100app,91 delle quali coinvolte nella pratica ingannevole, volta a estorcere dati personali senza consensi dedicati. Molto spesso ci troviamo a diffidare di app caricate ad hoc sul Play Store, tuttavia lo studio ha coinvolto alcune tra le app più importanti ed utilizzate nel paese.

LEGGI ANCHE: Mercato smartphone in Cina: che crescita per Huawei ed Honor!

Per portare alcuni esempi più lampanti, troviamo Alipay (presente su App Store e Play Store), la piattaforma di bike-sharing Ofo e persino app di messaggistica come QQ e WeChat. Il report della compagnia cinese arriva proprio in un momento cruciale: con l'ingresso del 2019, gli OEM e le società di app concentreranno tutti gli sforzi per incrementare il funzionamento dell'AI e, se la notizia dovesse avere un effetto mediatico continuato nel tempo, potrebbe inficiare tale sviluppo.

LEGGI ANCHE: Ecco come la Cina combatte la dipendenza dai videogiochi

Nonostante il problema ci sembri lontano – dal momento che le app riguardano il mercato cinese – anche i nostri dati sono molto spesso soggetti ad “attacchi indesiderati”. Proprio di qualche tempo fa, era la notizia relativa a Google, e di come riesca ad ottenere circa 1GB di dati al mese da ogni utente. L'unico consiglio che possiamo darvi è di far attenzione ai permessi concessi ogniqualvolta installate un'applicazione.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.