Mercato smartphone ancora in calo nel Q3 2018, ma non per Xiaomi e Huawei

xiaomi huawei

Direttamente da Counterpoint arriva il report del mercato smartphone per il terzo trimestre 2018. Le notizie non sono incoraggianti per i produttori, o meglio, quasi per tutti. All'interno di un trend calante (meno il 3% rispetto allo scorso mese) Huawei e Xiaomi vedono crescere i propri ricavi.

Xiaomi e Huawei non subiscono il trend negativo del mercato smartphone

Huawei Xiaomi Counterpoint

La profonda evoluzione sotto il profilo del design da parte degli smartphone non è – evidentemente – bastata a dare una spinta al mercato. Mentre negli ultimi 5 anni si è assistiti ad una crescita endemica di circa il 16% ad anno, per la prima volta i numeri sono negativi e si attestano sul -1%.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 20 si prende tutto il podio nella classifica Antutu | Ottobre 2018

Alla base del rallentamento sugli acquisti smartphone ci sarebbe, stando all'agenzia che ha redatto il report, l'aumento esponenziale dei prezzi relativi ai top e medio gamma. Proprio in quest'ottica si leggerebbe così il successo di Xiaomi e Huawei: entrambe le aziende forti di un'ampia offerta in tutte le fasce di mercato.

LEGGI ANCHE: Xiaomi: “POCO F1 vale quanto OnePlus 6T ma costa meno!”

Dando due numeri: vediamo Samsung al primo posto con 72 milioni di smartphone venduti, circa il 13% in meno rispetto allo scorso anno, seguita da Huawei che invece è in crescita del 3% ed Apple che si attesta sulla crescita marginale dello 0.1%. Nel frattempo, il quarto trimestre si aprirà senz'altro con la scossa portata sul mercato dai nuovi smartphone Slider.


290,00€
disponibile
17 nuovo da 290,00€
5 usato da 259,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 22/09/2019 14:18

Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!
Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.