Nelle scorse ore vi abbiamo parlato del Lenovo Watch X, un orologio ibrido che unisce un design classico ed elegante a delle funzioni smart e sportive. Il brand cinese, però, assieme a questo prodotto ha lanciato anche il Lenovo Watch X Plus, il quale si differenzia dall'altro modello per qualche funzione in più e qualche altro piccolo dettaglio nell'estetica. Vale la pena dunque spendere di più per portarsi a casa questa  variante? Scopriamolo insieme all'interno della nostra recensione.

Recensione Lenovo Watch X Plus

Unboxing

La confezione di vendita è identica a quella del Lenovo Watch X Plus ed al suo interno troviamo la seguente dotazione:

  • Lenovo Watch X Plus;
  • cavo per la ricarica con pin magnetici;
  • manuale delle istruzioni.

Design e costruzione

Anche in questo caso il Lenovo Watch X Plus ha le stesse dimensioni e lo stesso design della variante inferiore. Troviamo quindi delle linee classiche ed eleganti con una cassa in acciaio 316L, un vetro zaffiro ed un comodo cinturino da 20 mm in maglia milanese che nell'eventualità può essere sostituito. Non dimentichiamoci poi della presenza di un meccanismo Ronda e della certificazione IP68 che può proteggerlo da polvere ed acqua fino a 8ATM, ovvero 80 metri.

Lenovo Watch X Plus

Il quadrante è da 42 mm, lo spessore è di 12.2 mm e complessivamente il peso raggiunge gli 80 gr. L'unica differenza a livello estetico tra i due orologi possiamo notarla proprio sul quadrante perché, invece che esserci dei numeri arabi, abbiamo una numerazione romana dell'orario, la quale è sempre alternata (presenti solo il II, IIII, VI, VIII, X, XII) e a mio parere ancora confusionaria.

Lenovo Watch X

Inferiormente troviamo ancora il sensore per la misurazione dei battiti cardiaci, mentre frontalmente è possibile notare il display OLED da 1.5″ utile per controllare diverse funzioni che analizzeremo successivamente.

Lenovo Watch X Plus

Software

Per collegare il Lenovo Watch X Plus dovremmo utilizzare la stessa applicazione che abbiamo visto sul suo fratello minore, ovvero l'app Lenovo Watch disponibile sia su Play Store che attraverso il QR Code presente sul manuale delle istruzioni.

Grazie al display situato sul quadrante potremo compiere diverse azioni senza la necessità di utilizzare il telefono. Per interagire con lo smartwatch utilizzeremo l'unico tasto fisico presente sulla cassa per sfogliare i diversi menù e la rotazione del polso per entrare in una determinata funzione. Più precisamente a bordo troviamo le seguenti sezioni:

  • Data, ora, stato batteria, meteo;
  • Activity: passi effettuati, calorie bruciate, metri percorsi, tempo di attività;
  • Heart rate: monitora il battito cardiaco;
  • Blood Pressure: per misurare la pressione;
  • Sleep: monitora le ore di sonno;
  • Alarm: visualizza l'orario delle sveglie impostate;
  • Run: fa partire la sessione di corsa. Possiamo monitorare i passi, il tempo di attività, le calorie bruciare, la frequenza del battito cardiaco, i metri percorsi, la media metri/minuti. Per terminare la sessione basterà tenere premuto il tasto fisico.
  • Climb: fa partire la sessione di scalata;
  • Swim: fa partire la sessione di nuoto;
  • Settings: find my phone, stato del Bluetooth, stato della batteria e versione firmware.

L'applicazione è curata nell'estetica e molto minimal ed al suo interno è possibile monitorare i parametri raccolti nei giorni precedenti come i passi effettuati, il battito cardiaco, il monitoraggio del sonno, la pressione sanguigna ed i dati relativi alle attività. La vera differenza tra i due orologi riguarda la possibilità di misurare la pressione attraverso lo smartwatch. Per configurare questa funzione è necessario inserire per la prima volta i risultati ottenuti da un sfigmomanometro così da calibrare il sensore.

Purtroppo rimangono i problemi legati al consumo eccessivo in background dell'applicazione con conseguente drenaggio della batteria, quello relativo alla mancata geolocalizzazione per il meteo e quello della complicata sincronizzazione dell'orario. Per poter effettuare questa operazione senza problemi dovrete andare nella sezione “Calibration” e riportare l'ora (errata) indicata sull'orologio, dopodiché in base alla localizzazione questo andrà ad impostare quella corretta.

Per quanto riguarda le notifiche sarà possibile ricevere una vibrazione ogni qual volta ci arrivi un SMS, una chiamata o un messaggio sulle seguenti applicazioni: WeChat, QQ, Weibo, Tencent Tim, FacebookTwitterSkypeWhatsApp e Line. La maggior parte di questi sono social network cinesi in quanto l'orologio è pensato per il mercato asiatico.

Lenovo Watch X Plus

Sul Lenovo Watch X Plus sarà possibile visualizzare solo una prima parte del primo messaggio anche quando ne riceveremo altri da altri utenti, quindi la visualizzazione del testo è quasi inutile in questo caso. Inoltre, la vibrazione arriverà anche ogni volta che l'orologio perderà la connessione con il telefono e devo dire che è piuttosto fastidioso, in quanto accade non appena ci allontaniamo di circa 10 metri.

Sensoristica

Come detto precedentemente l'unica differenza tra il Lenovo Watch X ed il Lenovo Watch X Plus è la presenza della funzione che ci permette di misurare la pressione sanguigna, oltre che la presenta del barometro e del termometro. Infatti, troviamo anche qui il Bluetooth 5.0, il pedometro, il cardiofrequenzimetro ed il sensore per il monitoraggio del sonno.

Ripetiamo quanto detto per il Lenovo Watch X, ovvero le misurazioni sono abbastanza precise, soprattutto calcolando che non stiamo parlando di un dispositivo nato per lo sport, ma piuttosto un orologio ibrido che potesse andar bene in tutte le situazioni.

Mi ha convinto anche la misurazione della pressione che restituisce dei risultati simili a quelli ottenuti con un sfigmomanometro elettronico. Ovviamente non vanno presi alla lettera, ma ci indicano più o meno dei valori affidabili.

Batteria

Il Lenovo Watch X Plus è dotato di una batteria da 600 mAh che, a detta del produttore, dovrebbe raggiungere 45 giorni in standby. Sebbene i consumi in caso di inattività siano ridottissimi, durante i giorni di test sono riuscito a ottenere circa 15 giorni di utilizzo. Un risultato che comunque è soddisfacente, ma che potrebbe variare molto in base al vostro utilizzo. La ricarica completa avviene in circa 1 ora e 30 minuti.

Lenovo Watch X

Conclusioni

In conclusione il Lenovo Watch X Plus è uno smartwatch ben realizzato e abbastanza preciso nelle misurazioni, ma purtroppo il tutto viene rovinato da un'app non ben ottimizzata, soprattutto per quanto riguarda i consumi. A differenza del suo fratello minore ha delle piccole aggiunte nella sensoristica che ne giustificano il prezzo di poco superiore.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.