Meizu 16 abbraccia il modding con TWRP e LineageOS 16

meizu

A circa un mese di distanza dai primi segnali in merito alla possibile introduzione di una procedura di sblocco del bootloader per i device del brand cinese, ecco che un utente è riuscito ad installare con successo la LineageOS 16 (su base Android 9 Pie) a bordo di Meizu 16 e 16 Plus.

Meizu 16 e 16 Plus potrebbe ricevere la LineageOS 16 con Android 9 Pie e TWRP

meizu

Dopo aver installato con successo una versione ad hoc della celebre custom recovery TWRP, stavolta tocca alla LineageOS 16. Android 9 Pie arriva quindi a bordo del top di gamma grazie ad un intraprendente developer, il quale si è occupato del porting in questione.

Come si evince anche dallo screenshot in alto, il Meizu 16 arriva con tanto di supporto al Project Treble; grazie ad esso lo sviluppatore non ha riscontrato né problemi né bug durante l'installazione della ROM. E proprio tramite quest'ultimo sarebbe possibile installare gran parte delle ROM personalizzate e di conseguenza la cosa potrebbe ingolosire non poco altri developer, proprio al fine di realizzare release personalizzate.

Di conseguenza, se l'azienda si aprirà definitivamente al modding (introducendo anche una procedura di sblocco ufficiale), alla luce anche della diffusione del device al di fuori della Cina – il top di gamma ha debuttato di recente anche in Italia – si prevede che Meizu 16 possa riscuotere un notevole successo in quest'ambito. In fondo parliamo pur sempre di un flagship con a bordo l'ultimo Snapdragon 845!



Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Honor