Xiaomi Mi MIX 3 ufficiale: slider, fino a 10 GB di RAM e 5G!

xiaomi
Oclean

Xiaomi ha finalmente ufficializzato lo Xiaomi Mi MIX 3, il tanto atteso successore della gamma Mi MIX che rivoluziona (o forse riprende dal passato?) il concetto di smartphone grazie all'introduzione del chiacchierato design a slide. Dopo tanti rumors, indiscrezioni e immagini/video leaked ecco finalmente tutti i dettagli ufficiali su prezzo, design e caratteristiche tecniche!

Xiaomi Mi MIX 3 fa le cose in grande: slider, fino a 10 GB di RAM e 5G!

xiaomi

Lo smartphone, infatti, scorre su se stesso per mostrare le fotocamere frontali rendendo il pannello quasi completamente privo di cornici. L'azienda, a tal proposito, ha dichiarato che il display da 6.39 pollici di diagonale AMOLED con risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel) e rapporto in 19.5:9, occupa il 93.4% della superficie frontale del terminale. Il device presenta una cornice inferiore più ottimizzata rispetto al precedente modello. La luminosità massima è di 600 nits.

Le dimensioni sono di 157.89 x 74.69 x 8.46 mm di spessore per un peso complessivo di ben 219 grammi.

xiaomi

Il meccanismo slide funziona in modo manuale (a differenza del modulo visto a bordo di OPPO Find X e Vivo NEX),  scorrendo su due binari magnetici, e può durare fino a 300 mila utilizzi. Lo slide potrà essere personalizzato con 5 suoni differenti.

Il processore è l'ormai rodato Qualcomm Snapdragon 845 accompagnato da 6 / 8 / 10 GB di RAM LPDDR4X e 128 e 256 di memoria interna UFS 2.1 non espandibili tramite micro SD.

Dal punto di vista multimediale il colosso cinese ha dotato il Mi MIX 3 di ben quattro fotocamere divise tra due frontali e due posteriori. I sensori posteriori sono da 12 + 12 mega-pixel con rispettive aperture di f/1.8-2.4 ed un sensore principale Sony IMX363, pixel da 1.4 µm, autofocus 2PD (doppio diodo fotoelettrico) e Flash LED.

L'azienda ha anche annunciato il voto di DxOMark per il top di gamma, il quale si è aggiudicato ben 103 punti (108 per le foto e 93 per i video), guadagnano il plauso del noto portale e superando anche i risultati del suo predecessore. Uno dei punti a favore del comparto fotografico è senza dubbio il lavoro svolto per il miglioramento degli scatti notturni.

L'azienda ha introdotto per la prima volta su un proprio dispositivo il chiacchierato super slow-motion fino a 960 fps. Sia nel caso questi ultimi che per quanto riguarda gli scatti fotografici, il comparto può fare affidamento sull'AI per vari feature ed il miglioramento delle immagini.

Frontalmente, invece, trova spazio una dual camera da 24 + 2 mega-pixel con sensore principale Sony IMX576 da 1.8 µm.

Per quanto concerne il lettore di impronte digitali, la variante base dello smartphone integra uno scanner ID sul retro come sul precedente MIX 2S. Presenti all'appello un modulo Dual SIM, connettività NFC e il tanto chiacchierato tasto fisico per richiamare l'assistente AI presente a bordo del top di gamma.

La batteria è un'unità da 3200 mAh con supporto alla ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 4.0 (l'alimentatore in confezione raggiunge solo QC 3.0). Non manca il supporto alla ricarica wireless veloce (10W) come già visto sullo Xiaomi Mi MIX 2S. A tal proposito segnaliamo che in confezione sarà presente un caricatore wireless. Lato connettività il dispositivo presenta il pieno supporto alle bande globali compresa ovviamente la banda 20. Il GPS, come visto sullo Xiaomi Mi 8, è a doppia frequenza L1 + L5.

Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo personalizzato con l'interfaccia proprietaria MIUI 10  (con successivo aggiornamento a Pie) che su questo terminale sprigiona tutta la sua vocazione per le gestures che, dunque, consentono un utilizzo realmente full screen del display.

Infine si conclude con il tanto agognato supporto al nuovo standard di connettività 5G; come previsto, l'azienda ha annunciato una nuova versione del flagship, la quale debutterà nel corso del Q1 2019.

Prezzo e disponibilità

Il Mi MIX 3 sarà disponibile in Cina nelle colorazioni Sapphire Blue, Onyx Black e Jade Green nelle seguenti varianti di memoria:

  • 6/128 GB al prezzo di 3299 yuan (ca. 416 euro);
  • 8/128 GB al prezzo di 3599 yuan (ca. 454 euro);
  • 8/256 GB al prezzo di 3999 yuan (ca. 504 euro);
  • 10/256 GB al prezzo di 4999 yuan (circa 630 euro al cambio).

L'ultimo taglio di memorie è esclusivo del Mi MIX 3 The Palace Museum Edition, caratterizzata da una back cover d'eccezione. I preorder cominciano già da oggi mentre le vendite effettive partiranno dal 1 novembre. Non sono emerse indicazioni sul lancio globale, e dunque anche italiano, del terminale che al momento resta confinato in Cina.

Attualmente questo prodotto non è ancora disponibile in vendita online negli store più popolari e in Italia. Non appena lo sarà lo troverete su GizDeals al miglior prezzo, dunque iscrivetevi al nostro canale  Telegram e alla pagina  Facebook per tutte le offerte al minor prezzo!
Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi Mi MIX 3 nel gruppo Telegram. Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate su Xiaomi Inside!

[su_app]

AnyCubic