OnePlus lancerà il primo smartphone 5G al mondo

oneplus

Nel corso dell'ultimo 4G/5G Summit di Hong Kong – in cui abbiamo assistito al lancio del nuovo Snapdragon 675, ennesimo SoC dedicato alla fascia media – il presidente di Qualcomm Cristiano Amon ha riferito che nel 2019 arriveranno almeno due flagship 5G e tra questi, ovviamente, non mancherà un nuovo OnePlus.

OnePlus sarà tra i primi (o addirittura il primo brand) a lanciare uno smartphone 5G

oneplus

La conferma – dopo quella che abbiamo ricevuto da Pete Lau tempo fa – arriva dal co-fondatore Carl Pei, direttamente dal palco del summit e in maniera decisamente più esplicita. Il dirigente ha annunciato che OnePlus sarà tra le prime aziende a lanciare uno smartphone con connettività 5G, se non addirittura la prima.

I primi test della compagnia cinese risalgono al mese di agosto e sono stati effettuati presso la sede di Qualcomm a San Diego. Il nuovo top di gamma del brand dovrebbe essere in successore dell'imminente OnePlus 6T ed il lancio dovrebbe avvenire verso la metà del 2019.

LEGGI ANCHE:
OP fissa un obiettivo per il 15 gennaio 2019: 5G in arrivo?

Molto probabilmente a bordo troveremo l'ultimo SoC Snapdragon 8150, accompagnato dal modem 5G X50 e dal modulo antenna mmWave QTM052, presentato proprio durante l'evento di Hong Kong (e decisamente più compatta rispetto alla precedente soluzione).

Oltre a OnePlus, anche numerosi altri produttori stanno preparando i rispettivi smartphone 5G, che vedranno la luce il prossimo anno. Tra questi troviamo Xiaomi, ASUS, HMD Global, HTC, LG, Motorola, OPPO, Sony Mobile e Vivo ed alcuni stanno già testando ampiamente il model X50 di Qualcomm. Insomma, questo 2019 sarà un anno decisamente agguerrito per quanto riguarda il nuovo standard!


429,90€
569,00
disponibile
4 nuovo da 429,90€
2 usato da 449,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 17/06/2019 16:49

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.