iPhone di Trump non sicuro: meglio passare a Huawei, parola del governo cinese

iphone
ECOVACS

Secondo un recente report pubblicato dal New York Times, il presidente Donal Trump utilizzerebbe un iPhone non sicuro per le proprie chiamate private e la risposta del governo cinese è esilarante: forse sarebbe meglio passare a Huawei!

L'iPhone di Trump non sarebbe sicuro e un portavoce del governo cinese gli suggerisce di passare a Huawei

huawei

La celebre testate giornalistica USA riferisce che il presidente utilizzerebbe tre iPhone differenti. Due sarebbero modificati ad hoc e protetti mentre il terzo verrebbe utilizzato esclusivamente per le chiamate personali e non avrebbe subito accorgimenti. E proprio quest'ultimo sarebbe il melafonino incriminato.

Addirittura, l'intelligence statunitense è convinta che il dispositivo sia già stato intercettato da spie russe e cinesi e che le conversazioni del presidente vengano monitorate. Nonostante gli inviti da parte dello staff ad utilizzare la linea sicura della Casa Bianca, Trump non avrebbe nessuna intenzione di rinunciare al suo preziosissimo iPhone privato. Ovviamente la notizia non poteva non arrivare fino in Cina, dove un portavoce del ministero degli esteri di Pechino –  Hua Chunying – ha consigliato al presidente di utilizzare uno smartphone Huawei, qualora i timori per il tanto chiacchierato iPhone fossero fondati.

Davvero palese la frecciatina in merito ai precedenti dissidi tra la nota azienda asiatica ed il governo statunitense. Qualora vi foste persi qualche dettaglio, gli USA hanno intralciato lo sbarco di Huawei con operatori per dei presunti motivi di sicurezza; la questione ha avuto molteplici conseguenze, che potrete approfondire qui.

Intanto la risposta di Trump non si è fatta attendere; il presidente ha affermato che l'articolo sarebbe lungo e noioso, oltre che pieno di errori. Infine ha affermato di utilizzare solo telefoni governativi ed un solo smartphone, anche in questo caso protetto. Qual'è sarà la verità?



Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.